Registrare lo schermo del pc: come farlo con e senza programmi sia su computer con Windows che su Mac di Apple.

Grazie agli smartphone più avanzati, ormai è semplicissimo registrare lo schermo del proprio telefono anche mentre si svolgono varie operazioni. Non tutti sanno, però, che è altrettanto semplice farlo con lo schermo del proprio pc. Se ti stai chiedendo come registrare lo schermo del pc, sappi che puoi farlo sia senza programmi che con l’aiuto di qualche software esterno. Ecco tutto quello che ti serve sapere!

Registrare lo schermo del pc Windows 10 senza programmi

Per chi utilizza un pc con Windows 10, è disponibile la cosiddetta Xbox Game Bar, un’utility inclusa nell’edizione più recente del sistema operativo di Microsoft. Per utilizzarla serve però una scheda video NVIDIA GeForce 600 o NVIDIA 800M (e successive versioni), o AMD Radeon serie HD7700 (e successive), R7, R9 (e successive). Per scoprire se la tua Xbox Game Bar è attiva dei premere il pulsante Start, selezionare Impostazioni e Giochi. A questo punto potrai cliccare sulla dicitura Xbox Game Bar portando il programma su Attivato.

uomo al computer
uomo al computer

A questo punto, usa la combinazione Win+G sulla tastiera per richiamare la Xbox Game Bar. Dopo averla avviata, potrai registrare lo schermo premendo su Rec, nella scheda Acquisisci. Contemporaneamente puoi anche registrare l’audio proveniente dal microfono, cliccando sull’icona relativa e premendo sempre su Acquisisci.

Come registrare lo schermo del computer Mac

Ti stai chiedendo se sia possibile registrare lo schermo anche su Mac senza alcun programma? La risposta è ovviamente sì. In questo caso è anzi ancora più semplice. Basta utilizzare Istantanea schermo, un’utility inclusa in tutti i sistemi macOS dal 10.14 in poi. Si tratta di un software in grado di registrare sia lo schermo che l’audio proveniente dla microfono. Per avviare il sistema basta selezionare l’icona della macchina fotografica presente nel Launchpad o, in alternativa, utilizzare la combinazione cmd+shift+5.

Computer
Computer

Registrare video pc con programmi esterni

Che tu abbia un computer Microsoft o Mac, sappi che puoi filmare lo schermo pc anche attraverso alcuni software esterni. Tra questi, uno dei più utilizzati è Open Broadcaster Software, conosciuto anche come OBS. Si tratta di un programma gratuito e utilizzabile sui ambienti Windows, macOS e Linux, che permette di registrare ciò che accade sullo schermo ma anche di trasmettere tutto in diretta streaming su canali come Twitch. L’ideale per i videogiocatori e i professionisti del web. Si può scaricare attraverso il relativo sito web, scegliendo il sistema operativo utilizzato sul proprio computer. Quindi, dopo l’installazione, si potrà utilizzare grazie a un’interfaccia semplice e intuitiva.

In alternativa a OBS, è possibile registrare lo schermo grazie anche a VLC, Screencast-o-Matic, Camtasia Studio, CamStudio e ScreenFlow, una serie di software, a volte utilizzabili solo su Microsoft e Mac, in grado di garantire ottimi risultati per la propria registrazione dello schermo pc.


Cosa significa indulgenza plenaria?

Come proteggere il cavo del caricabatterie: ecco alcuni metodi semplici da attuare!