Come proteggere il cavo del caricabatterie: come evitare che il prezioso cavo del caricabatterie del nostro smartphone (o di altri dispositivi) possa rompersi.

Fare a meno del proprio smartphone è ormai impossibile. Anche per questo è importante tenerlo sempre carico, e portarsi quindi dietro in ogni spostamento il caricabatterie o un powerbank. Ma attenzione: con il tempo e l’utilizzo il cavo del caricatore potrebbe facilmente rompersi! Un vero incubo per chiunque utilizzi di frequente i dispositivi elettronici. Fortunatamente, esistono dei rimedi per cercare di renderlo meno delicato. Pronta a scoprire quali sono? Ecco come proteggere il cavo del caricabatterie!

Come proteggere il cavo del cellulare: i rimedi fai-da-te

Tra i metodi più utilizzati e anche più semplici da attuare c’è quello della molla. Si tratta di un metodo fai-da-te. Basta prendere una molla come quelle contenute nelle penne inserire in essa il cavo, senza compromettere la tenuta della fibra metallica.

Cavo caricatore
Cavo caricatore

Un altro rimedio semplice ma efficacissimo è quello del nastro isolante. Si tratta sempre di un ottimo alleato quando si ha a che fare con cavi elettrici. Basta apporre due o tre strati attorno alla parte più delicata del cavo (ovviamente prima della rottura) per rafforzarlo, prevenendo così eventuali strappi successivi.

Tra i rimedi ‘casalinghi’, anche se non accessibile a tutti, c’è anche lo scooby doo. Non hai idea di cosa sia? Si tratta di un intreccio di stoffa o plastica molto di moda fino a qualche anno fa come portachiavi (ma anche per fare cinture). Ebbene, lo scooby doo può essere anche utilizzato per rafforzare un cavo e renderlo anche molto piacevole alla vista, dal momento che può essere fatto con tanti colori e diverse fantasie!

Come proteggere il cavo delle cuffie o dello smartphone

Se cerchi un rimedio però ‘professionale’ per cercare di allungare la vita del cavo del tuo caricabatterie, sia esso per smartphone, per cuffie o per altri dispositivi elettronici, sappi che in tutti gli store principali sul web sono disponibili soluzioni economiche per risolvere i tuoi problemi e dirimere le tue preoccupazioni. Ad esempio la spirale, molto simile allo scooby doo, facile da applicare e composta con plastica dura.

Ma la soluzione preferita da grandi e piccini è certamente quella degli animaletti gommosi. Di cosa si tratta? Di rinforzi che hanno la forma di un animale! Dal punto di vista dell’utilizzo sono in tutto e per tutto simili alla molla, alla spirale e al nastro isolante. Ma l’impatto estetico è di un altro livello! Ecco alcuni esempi:

Come non far rompere il cavo del caricabatterie

Va sottolineato, comunque, che al di là del possibile acquisto di una protezione, il modo migliore per evitare che il cavo del caricabatterie si rompa è trattarlo con cura, sia durante gli spostamenti sia quando si aggancia e sgancia dal dispositivo, evitando di piegarlo troppo o di aggrovigliarlo. Anche perché aggiustare il cavo è praticamente impossibile per i non professionisti. In caso di rottura è anzi conveniente comprarne direttamente uno nuovo, visto che il costo non è eccessivo.


Come si registra lo schermo del pc?

Come memorizzare facilmente: tecniche per non dimenticare le informazioni