Come ravvivare il marmo

Consigli fai da te per ravvivare il marmo di casa o uffici

chiudi

Caricamento Player...

Il marmo è uno dei materiali di arredo più pregiati e di valore. In alcuni casi, tuttavia, macchie, sporco o aloni possono sbiadirne il colore o la lucentezza. Ecco allora come ravvivare il marmo. In vendita, si sa, esistono numerosi prodotti per la cura e pulizia del marmo. Oltre a tali detersivi e detergenti chimici è possibile ravvivare il marmo con dei rimedi casalinghi più naturali ed economici. Vediamone insieme qualcuno. Innanzitutto ricordate sempre che il marmo è molto delicato, evitate quindi di usare prodotti acidi come limone, aceto bianco o bicarbonato puro che, se perfetti per disincrostare e pulire altre superfici, possono essere troppo aggressivi per il marmo. E’ preferibile, dunque, usare dell’acqua tiepida con della fecola di patate o dell’acqua di cottura. Il glutine presente nella pasta e nelle patate, è infatti ideale per ravvivare il marmo. Potete anche sciogliere due cucchiaini di bicarbonato in dell’acqua tiepida: vedrete il vostro marmo subito lucido e ravvivato. Per un effetto più professionale asciugate per bene il marmo con un panno morbido o passate un panno elettrostatico. In questo modo luciderete il marmo, lo ravviverete ed eviterete di lasciare striature o aloni.