Come ravvivare abitino nero

L’abito nero è sempre un evergreen, ma dopo frequenti lavaggi il colore perde la sua originale tonalità e necessita di essere ravvivato. Vi sveliamo due trucchi per ravvivare il colore.

chiudi

Caricamento Player...

Il vostro abitino preferito di colore nero è sbiadito, tanto che il suo colore si avvicina più a un grigio che a nero. Avrebbe proprio bisogno di una bella ravvivata, ma a bloccarvi è il timore di rovinarlo irrimediabilmente. Siete molto affezionati a questo capo evergreen che si abbina con tutto, ma in queste condizioni non potete più metterlo e si fa sempre più vicino il momento dell’abbandono in un angolo nascosto dell’armadio. Non disperate, usando il rimedio giusto, il vostro abitino nero potrà tornare come nuovo.

C’è una semplice ricetta che vi aiuterà a ravvivare il tessuto nero sbiadito. Riempite una bacinella con due litri di acqua fredda e aggiungete un bicchiere di té nero, due cucchiai da cucina di sale grosso e un bicchiere di aceto di vino rosso. Mettete in ammollo il capo da trattare e lasciate agire per almeno una trentina di minuti. Risciacquate molto delicatamente.

Una volta terminata questa operazione, potete procedere con un lavaggio delicato in lavatrice, usando sapone di Marsiglia o un detersivo neutro. Ultimato il ciclo, stendete il capo lontano da fonti di calore dirette (evitate di collocarlo accanto a termosifoni o sotto i raggi del sole). In alternativa al té nero potete utilizzare mezzo litro di birra e mezzo di aceto diluiti con dell’acqua fredda. Anche in questo caso il risultato è garantito. Effettuare in modo corretto il lavaggio della biancheria è la soluzione migliore per conservare i capi più a lungo.