L’ottone Louis Vuitton è presente in diversi oggetti del famoso marchio, soprattutto quelli vintage, come borse e simili. Ecco come pulirlo!

Presente in molti oggetti del famoso marchio Louis Vuitton, come le rifiniture e i lucchetti vintage di borse e oggetti simili, l’ottone è un materiale molto particolare la cui difficoltà, però, sta nel come pulirlo una volta che, passato del tempo dall’acquisto, perde di bellezza e lucentezza. In verità non è così complicato da pulire: l’importante è non usare prodotti aggressivi che possono danneggiare l’ottone e quindi rovinare l’intero oggetto firmato. Ecco alcuni metodi per farlo!

Pulire l’ottone Louis Vuitton: i rimedi naturali

Un metodo di pulizia efficace è lucidare l’ottone con sale e aceto, ma non utilizzando spazzole o carta vetrata che raschierebbero l’oggetto.

Se occorre pulire piccole parti d’ottone macchiate, ad esempio parti rimuovibili di una borsa o di un gioiello, come lucchetti e ciondoli, per risparmiare tempo si possono immergere e lasciare “a mollo” per tre o quattro ore in un miscuglio di acqua tiepida e detersivo per piatti.

Louis Vuitton
Fonte foto: https://www.pexels.com/it-it/foto/amore-estate-vintage-foglia-4475780/

Per la lucidatura è utile il succo di limone o l’aceto mischiati al sale da cucina: con la pasta ottenuta e l’ausilio di una spugnetta si può iniziare a lucidare l’oggetto riportandolo allo splendore iniziale.

Se, al contrario, gli oggetti in ottone sono grandi o non è possibile smontarli, bisogna procedere in maniera diversa: mescolando mezzo bicchiere di aceto o succo di limone con il sale da cucina e il detersivo per piatti si otterrà un perfetto miscuglio che, una volta lasciato agire sulla superficie e poi lavato via e asciugato con un panno morbido, ridarà lucentezza all’ottone.

Nel caso in cui l’ottone sia ricoperto da vernici bisogna agire più delicatamente: l’unica cosa da fare è spolverare e lavare con sapone asciugando non troppo energicamente.

Come pulire i manici Louis Vuitton

Invece per quanto riguarda la pelle dei manici di una borsa Louis Vuitton, si può procedere con una gomma magica e della crema nutriente. Si procede bagnando un po’ la gomma magica, che poi si passa sulla parte interessata in maniera delicata. Si lascia asciugare e si passa una seconda volta nel senso della prima volta.

Se sono rimasti aloni o strisce bianche, si può passare un panno in microfibra per eliminare tutti i residui. Si passa poi la crema nutriente, mettendola su un disco di cotone, per rendere la pelle morbida come era appena comprata.

Fonte foto: https://www.pexels.com/it-it/foto/amore-estate-vintage-foglia-4475780/


Divano in pelle: come pulirlo senza rovinarlo

Preparare uno scrub fatto in casa efficace per viso e corpo