Come preparare crema mani con gel aloe

L’aloe vera è molto usata nei prodotti di bellezza. Ecco come preparare dell’ottima e naturalissima crema mani con gel aloe.

L’aloe vera è una pianta molto utilizzata sia a scopi curativi che estetici.

Molti, infatti, sono gli impieghi del gel d’aloe estratto direttamente dalle foglie di questa pianta: dal gel d’aloe puro per lenire punture di zanzare e insetti in genere, allo scrub per il viso, alla crema per pelli secche e screpolate di piedi e mani, alla crema per il trattamento notte, alla schiuma da barba e molti altri ancora.

Se a casa si ha una pianta di aloe vera molti di questi prodotti possono essere realizzati anche in autonomia, risparmiando così costi e con la certezza di avere prodotti assolutamente naturali di cui si conosce la provenienza degli ingrendienti.

Un esempio è la crema mani con gel aloe. Come prepararla?

Il tutto è molto semplice. Ecco come fare.

Anzitutto occorre dell’olio di mandorle dolci e della cera d’api che vanno uniti in un pentolino di vetro rispettivamente in quattro cucchiai e un cucchiaino.

Separatamente, nel frattempo, va preparato del te forte di calendula insieme a due cucchiai di aloe vera in gel e posto il tutto in un altro recipiente in vetro (gel estratto direttamente dalle foglie della pianta).

Alla miscela di te va mescolato mezzo cucchiaio di bicarbonato fino al suo completo scioglimento e, una volta scaldati entrambi i recipienti, è necessario mescolarli insieme. Il composto così ottenuto va sbattuto con la frusta e ad esso devono essere aggiunte 10 gocce di olio essenziale di sandalo, sbattendo anche l’uovo.

Ecco ottenuta così la crema mani con gel d’aloe che potrà essere conservata in un barattolo in vetro mettendola nel frigorifero per trenta giorni, nel freezer se se ne prevede l’uso in un periodo più lungo di tempo.

ultimo aggiornamento: 10-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X