Come mettere eyeliner con occhi lontani

La fisionomia degli occhi lontani è molto particolare. Come mettere l’eyeliner per avere un effetto sempre romantico e glam?

chiudi

Caricamento Player...

L’eyeliner è uno tra i prodotti cosmetici più usati dalle donne che desiderano sottolineare la propria sensualità.

Come fare se la nostra forma degli occhi è particolare? Se abbiamo infatti gli occhi lontani, distanziati, l’importante è che il trucco non li allunghi ancora di più. In questo modo possiamo evitare l’effetto “occhio di pesce”, che è davvero sgradevole da vedere.

Come truccarli? Prima di tutto tracciare una linea lungo tutto il bordo ciliare superiore, facendola terminare alla fine dell’occhio. In questo modo, l’attaccatura delle ciglia sarà intensificata e sembreranno sicuramente più folte. Ovviamente è atta anche a nascondere il punto in cui attacchiamo le ciglia finte, se le usiamo.

L’accorgimento da usare se abbiamo gli occhi lontani è quello di non esagerare con la coda al termine della palpebra. Anzi, l’ideale sarebbe non disegnarla affatto, ma concentrarsi sulla palpebra mobile. In questo modo gli occhi sembreranno più grandi.

Un trucco usato è quello di sottolineare la profondità della palpebra mobile che abbiamo appena citato, con uno smokey leggero. Attenzione a non sfumare troppo ai lati degli occhi, sempre per evitare l’effetto allungato.

Anche sottolineando l’angolo interno dell’occhio, si rischia di ottenere l’effetto inverso. Abbiamo infatti bisogno di far risultare gli occhi quanto più vicino possibile con un effetto ottico, appunto, e dobbiamo farlo grazie al volume che l’eyeliner ci da se applicato nella parte superiore.