Come leggere il test di gravidanza Clearblue

Quando si è avuto un rapporto a rischio, e le mestruazioni tardano ad arrivare rispetto al loro normale ciclo, si può ricorrere ad un test di gravidanza, di quelli che vengono venduti in farmacia, per fugare il dubbio. Ad esempio, ecco come leggere il test di gravidanza della Clearblue.

chiudi

Caricamento Player...

Il test di gravidanza Clearblue, così come la gran parte dei test di gravidanza che si trovano in commercio, si basa sull’analisi delle urine. All’interno delle urine di una donna in stato interessante infatti cresce il livello di un ormone chiamato HCG: se questo viene rilevato dal test, vuol dire che si sta aspettando un bambino.

Nel caso del test Clearblue, la lettura è piuttosto semplice. Si deve prendere lo stick e aprire il cappuccio: sulla sua punta c’è infatti un tampone blu. Questo tampone va messo sotto il flusso delle urne, meglio al mattino appena sveglie, o immerso in un po’ di urina raccolta in un recipiente pulito.

Poi si deve lasciar riposare in senso orizzontale per un paio di minuti, e controllare la finestrella che si trova sul corpo dello stick. Se compare il segno +, vuol dire che si è incinta, se compare il segno – invece non si è incinta.