Avete un piumino d’oca, e non sapete come lavarlo in lavatrice? Ecco tutti i trucchi per non rovinarlo.

Per piumino si intendono essenzialmente due cose: la giacca invernale calda per antonomasia, quella imbottita di piuma d’oca originale, capace di isolare dal freddo e mantenere stabile e ottimale la temperatura corporea, e il piumino che ci ripara durante la notte, la calda e imbottita coperta perfetta per dormire sonni tranquilli e al caldo.

In entrambi i casi, occorre fare particolare attenzione durante il lavaggio di questi capi, poiché a causa dell’imbottitura risultano estremamente delicati, e potrebbero facilmente rovinarsi anche irreversibilmente.

Se volete lavare il vostro piumino in lavatrice, vi occorreranno un detersivo neutro, del sapone di Marsiglia, e l’utilizzo di un programma di lavaggio delicato e della centrifuga bassa.

Oltre a questi piccoli avvertimenti, è importante ricordarsi di lavare il piumino in una giornata molto soleggiata e arieggiata, cosicché, una volta lavato, possiate stenderlo direttamente fuori all’aria aperta, per permettergli di asciugare il più velocemente possibile, e praticamente già perfettamente stirato.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 21-12-2015


Come vestirsi a Capodanno a 40 anni

Quanto bicarbonato usare per togliere le formiche