Come funziona lifting collo con fili di sospensione

È arrivato il lifting con fili di sospensione, l’innovativo intervento estetico che non lasca cicatrici! Vediamo come funziona

La pelle che cade è l’incubo di molte donne.

Ricorrere alla chirurgia estetica non è però da tutti, poiché si può provare timore o non avere voglia di affrontare un vero e proprio intervento chirurgico per sistemare le zone cadenti come il collo.

Ecco allora che fa la sua comparsa il lifting con fili di sospensione, il mini intervento poco invasivo mirato a innalzare collo, zigomi, labbra e contorno occhi.

Ma come funziona questo tipo di lifting al collo?

L’intervento è ambulatoriale e si fa sotto leggera sedazione locale; la durata è stimata intorno ai 40 minuti e prevede l’introduzione di fili di sospensione nel collo senza però lasciare cicatrici.

E proprio l’assenza di cicatrici nel post operatorio è il fattore principe per cui sempre più donne decidono di sottoporsi a questo tipo di lifting, affiancato dal fatto che i tempi di degenza sono di soli 2 giorni.

Durante la degenza, non vi sono particolari accorgimenti da prendere: basta infatti evitare solo di esporsi direttamente a fonti di calore.

Per quanto riguarda infine i prezzi, un intervento del genere costa in media 4.000 euro, facilmente realizzabili nella maggior parte degli ambulatori.

ultimo aggiornamento: 30-10-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X