Come farsi tatuare gratis

Un tatuaggio è per sempre: bello da vedere ma anche molto costoso: Scopriamo come fare per farsi tatuare gratis.

chiudi

Caricamento Player...

E’ cosa nota ormai che ci decide di farsi un tatuaggio dovrebbe recarsi da un tatuatore professionista che lavori seguendo le norme di igiene e profilassi del caso e faccia uso di colori non cancerogeni e di aghi monouso. Tutto questo, si sa, ha un costo, che per tatuaggi molto estesi potrebbe richiedere anche diverse centinaia di euro.

C’è però chi decide di farsi tatuare gratis: vi sono alcuni tatuatori freschi di diploma ‘serio’, riconosciuto a livello regionale che hanno bisogno di fare pratica e quindi cercano in rete cavie disposte a farsi tatuare senza sborsare un centesimo: chi decide di rischiare ed affidarsi a una persona che, seppur valida, ancora non ha accumulato l’esperienza necessaria, può farsi avanti ed avere il suo bel tatuaggio in maniera completamente gratuita, aghi e colori compresi.

Evitare invece di farsi tatuare durante le convention tattoo: non si paga l’ingresso alla convention ma si paga comunque il tatuaggio, il cui prezzo può venire anche gonfiato dall’artista per ammortizzare le spese relative al trasferimento in stand.

Potrebbe capitare durante una di queste convention l’occasione di farvi tatuare gratis solo se il tatuatore è un vostro amico e decide di partecipare ad un concorso: in quel caso, potreste fare da cavia a titolo completamente gratuito, ma molto probabilmente sarà lui a scegliere il tipo di tatuaggio che effettuerà, parallelamente al tema del concorso.