Come fare uno smokey eyes metallizzato

Lo smokey eyes è un must per tutte le make up addicted. Come fare un perfetto trucco metallizzato, utilizzando questa tecnica?

Ovviamente con tanta pazienza e scegliendo bene i colori. Prendiamo ad esempio le accoppiate rosso-marsala, oppure bronzo-marrone o ancora grigio-nero. Uno di questi dev’essere metallizzato – se siete pratiche, anche l’altro, basta che non calchiate troppo la mano.

Procediamo stendendo un primer per occhi, oppure un correttore per fare in modo che il trucco si fissi bene alla palpebra. Dopodiché stendiamo su quella mobile il primo strato di colore che vogliamo sia la nostra base. Con un pennello, sfumiamolo bene fino alla piega dell’occhio e poi procediamo con il secondo colore.

Attenzione, i colori metallizzati sono molto luminosi ed in genere “pastosi”, per cui non esageriamo con le dosi e non stendiamoli assolutamente con le dita: rischieremmo di fare un gran pasticcio!

Amalgamiamo bene i due colori con uno sfumino, prendendo poi il nostro fido eyeliner e la matita nera. Andremo a scrivere una riga sulla palpebra superiore, stando ben attente a creare un “codino” non troppo lungo.

Per quanto riguarda la rima palpebrale inferiore, usiamo la suddetta matita e sporchiamo un po’ le ciglia con lo stesso tono scuro che abbiamo usato per realizzare lo smokey. Un po’ di fissatore e via… verso una serata sfavillante!

ultimo aggiornamento: 25-02-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X