Come fare sali da bagno colorati

I sali da agno colorati, oltre ad essere un’ottima decorazione, danno piacere ai sensi durante un bagno rilassante. Come fare?

Il trucco è il colorante alimentare. Ma non basta, vediamo come fare per realizzare degli ottimi sali da bagno colorati.

Se disciolti in acqua calda durante un bel bagno, i sali riescono a dare benessere immediato, oltre che colorare l’acqua di bellissimi e poetici riflessi. Relax totale, dunque, con il minimo della fatica.

Come fare? Procuriamoci innanzitutto circa mezzo chilo di sale grosso e dell’olio essenziale profumato per donargli l’aroma giusta. Possiamo scegliere quello che preferiamo, dall’arancia alla lavanda… tutto dipende dal colore che vogliamo dare al nostro composto, arancio, viola o altri.

Dopodiché procuriamoci il colorante alimentare prescelto e nel pratico un contenitore in cui miscelare il tutto, un cucchiaio e della carta da cucina. E’ essenziale conservare il tutto in un barattolo da conserva di quelli con chiusura ermetica.

Nel nostro recipiente versiamo il sale e il colorante, mescolando ben bene. Il bello è che si può continuare ad aggiungere il colorante finché non si raggiunge l’intensità desiderata! Ora versiamo l’olio essenziale e dopodiché continuiamo a mescolare.

Riversiamo il tutto dalla ciotola a un ripiano coperto di fogli di carta assorbente da cucina. Attendiamo circa una giornata perché perda tutta la sua umidità e la sua viscosità. Ed ecco che possiamo riporlo in un bel contenitore ermetico, oppure in una bella boccetta di vetro soffiato… pronto all’uso, ma anche ottima idea regalo!

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-05-2015

Donna Glamour Guide

X