Come fare onde capelli anni 30

Ce la ricordiamo tutti, l’androgina e bellissima Marlene Dietrich. Come imitarla, realizzando delle perfette onde anni trenta ai capelli?

Se avete un caschetto corto con frangetta siete a cavallo. Già, perché questo taglio è tipico degli anni trenta e se volete realizzare le classiche onde, partite avvantaggiate.

Certo, è anche possibile farlo con le lunghezze medie, non è difficile! Prima di tutto muniamoci di arricciacapelli o piastra, lacca e un sacco di becchi d’oca.

Parliamo ancora di lunghezze, prima di partire, se i vostri capelli sono molto lunghi, fatevi una coda di cavallo all’indietro e lasciate libere le ciocche laterali. Con queste faremo le nostre amate onde.

Ora pettiniamo bene i capelli e dividiamoli in ciocche, che arricceremo con la piastra apposita. Devono essere molto precisi, i boccoli, perché come vediamo nelle foto di quegli anni, le donne non avevano un filo fuori posto!

Lacchiamo il tutto subito per definire il riccio e fissiamolo con le forcine alla testa, di modo che si crei una specie di cuffia. Devono essere aderenti al cuoio capelluto, così sarà possibile lasciarli in posa più facilmente. Deve passare almeno un’ora buona (meglio se due), prima di far scattare la quale dobbiamo fissare ancor meglio l’acconciatura. Via di lacca et voilà, trascorso il tempo di posa possiamo sciogliere il tutto ed ammirare il risultato!

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-01-2015

Donna Glamour Guide

X