L’argilla verde, con le sue molteplici proprietà, è soprattutto indicata per maniluvi e pediluvi. Ecco come fare!

L’argilla verde grazie ai suoi minerali presenta una notevole quantità di benefici. Viene, infatti, utilizzata come ricostituente muscolare per cicatrizzare ferite, per combattere i dolori articolari e per ringiovanire la pelle. La sua azione, infatti, ringiovanisce e purifica a fondo l’epidermide, liberandola da punti neri e imperfezioni. La si può anche utilizzare per combattere la forfora. Inoltre, è anche perfetta per combattere i dolori articolari, i reumatismi e per far divenire la pelle liscia come la seta. Pertanto la si può utilizzare per maniluvi  o pediluvi rilassante.

Ecco come fare un maniluvio ed un pediluvio con l’argilla verde: come prima cosa, è necessario sciogliere un paio di cucchiai di argilla in una bacinella d’acqua tiepida, circa 40°C di temperatura, e successivamente riempire un’altra bacinella con dell’acqua fredda a 18°C ed olio essenziale di rosmarino. Dapprima immergete le vostre mani, nel caso del pediluvio i vostri piedi, per due minuti nella bacinella con l’acqua tiepida e l’argilla, dopodiché spostate le vostre mani e mettetele nella bacinella con l’acqua fredda per circa 30 secondi. Ripetete, infine, l’azione per diverse volte per avere sollievo alle mani.


Calendario lunare depilazione luna marzo 2016

Quali sono benefici argilla gialla