Come fare lampadario in carta washi

Volete realizzare un bellissimo lampadario in carta washi? Ecco come fare.

chiudi

Caricamento Player...

Il washi, detto più comunemente carta giapponese, è un particolare tipo di carta orientale fatta a mano, particolarmente pregiata, di buona consistenza, resistente e traslucida, molto bella anche da vedersi, e utilizzata in moltissime applicazioni, come nelle arti tradizionali di origami, shodō e ukiyo-e. Se non sapete ancora padroneggiare perfettamente queste tecniche, ma volete comunque portare un tocco di Oriente nella vostra casa, potete farlo realizzando un bellissimo lampadario in carta washi: ecco tutte le fasi da seguire.

Innanzitutto dovrete realizzare la base per il supporto del vostro lampadario, semplicemente realizzando una spirale in fil di ferro della forma che più vi piace: per aiutarvi in questa operazione, se non ve la sentite di procedere a mano libera, modellate il fil di ferro con le pinze su una base finché non avrà raggiunto la forma desiderata.

Ora unite le due estremità, chiudete la spirale e create una base più solida; costruite una piccola maniglia nella parte superiore per poi poterla appendere al soffitto, controllate che la struttura sia solida, inserite la lampadina e il gioco è fatto!