Come fare il contouring con le occhiaie

E’ particolarmente indicato fare il contouring con le occhiaie, perché le mimetizza in maniera perfetta.

chiudi

Caricamento Player...

I ritmi frenetici della vita moderna non consentono quasi mai a noi donne di dormire quanto dovremmo, e spesso ci ritroviamo ad avere occhiaie molto evidenti che devono essere assolutamente mimetizzate.

In questo può esserci molto d’aiuto il contouring: fare il contouring con le occhiaie non è difficile e ci regalerà un aspetto fresco e riposato, come se avessimo dormito dieci ore. Il contouring è una tecnica molto particolare ma se impariamo bene come usarla ci aiuterà notevolmente al momento del trucco.

Dobbiamo avere a disposizione tre tipi di fondotinta fluido e coprente, uno deve essere quello che usiamo di solito, uno più chiaro e uno illuminante e perlato da usare come finish, e del correttore giallo se le nostre occhiaie tendono al violaceo: il giallo infatti tende ad ‘annientare’ il viola trasformandolo in un marroncino facilmente copribile col make up. In alternativa, possiamo scegliere un correttore fluido molto coprente nella stessa tonalità del fondotinta più chiaro che andremo a usare.

Dobbiamo stendere per tutto il viso il nostro fondotinta di base, evitando la zona perioculare, dove andremo a passare picchiettando con le dita o con una spugnetta il correttore scelto: applichiamolo in più strati sottili, lasciandolo asciugare bene tra una passata e l’altra, e già vedremo le nostre occhiaie migliorate. Poi stendiamo il fondotinta chiaro sopra il correttore, ed andiamo a raggiungere la parte alta degli zigomi: l’effetto che dovremo ottenere è quello di una ‘mascherina’. Sfumiamo il distacco che si è creato tra la base e la tonalità chiara con un pennello, e poi andiamo a passare l’illuminante sulla zona ‘mascherina’ che abbiamo creato.

Abbiamo coperto le occhiaie col contouring e possiamo procedere col resto del make up.

Con un trucco smoky in un colore scuro e un rossetto evidente, poi, distoglieremo l’attenzione dalle occhiaie (se ancora si vedono) o da occhi stanchi e gonfi nonostante il contouring.