Come fare decorazioni shabby chic con fiori disidratati

Ecco come utilizzare i fiori disidratati per fare delle decorazioni in stile shabby chic.

chiudi

Caricamento Player...

Lo shabby chic è uno degli stili di arredo e design più in voga degli ultimi anni. Le atmosfere candite, i colori pastello, le nuance delicate, e i decori raffinati e romantici sono delle caratteristiche tipiche dello stile shabby chic. Se acquistati presso negozi o botteghe artigianali, i mobili, gli arredi e i complementi di arredo in stile shabby possono essere anche molto costosi. Vediamo allora qualche consiglio pratico su come fare da soli delle decorazioni impeccabili utilizzando dei fiori disidratati. Una delle decorazioni più semplici ma di grande effetto scenico che potete fare da soli usando i fiori disidratati consiste nell’utilizzare dei barattoli o dei vasi di vetro trasparenti da riempire con i vostri fiori disidratati. Volendo potete profumarli con degli oli essenziali e potete impreziosire il barattolo o il vaso con dei nastrini colorati. Altra idea è quella di applicare i fiori disidratati su oggetti come scatole, vassoi o anche su quadretti. Per farlo vi basterà della semplice colla a caldo. Anche una vecchia specchiera può essere trasformata in un perfetto oggetto shabby chic aggiungendo si lato dei fiori essiccati. Molto carina è poi una ghirlanda di fiori disidratati da mettere in camera, in salone o anche nel bagno. Se poi volete dar sfogo al vostro lato più romantico non c’è niente di meglio che una ghirlanda di fiori secchi a forma di cuore!