Come fare capelli sleek

Tutte pazze per i capelli sleek! Ecco come ottenere questo sorprendente effetto bagnato.

chiudi

Caricamento Player...

Non c’è una star di Hollywood che almeno una volta non abbia sfoggiato questa pettinatura tanto particolare quanto seducente: signore e signori, è arrivato lo sleek, nuovissimo trend per quanto riguarda la moda capelli che consiste in una finitura wet da dare all’acconciatura, qualunque essa sia. I capelli sleek stanno bene un po’ a tutte, l’importante è saperli realizzare a regola d’arte e utilizzando accessori per capelli, gel o  mousse condizionanti che rispettino la struttura delle nostre chiome senza essere troppo aggressivi.

Se siamo attratte anche noi da questa nuova moda di portare i capelli possiamo realizzare l’effetto bagnato anche da sole, basta avere a portata di mano i prodotti giusti:

1 – Una piastra studiata appositamente per ottenere capelli sleek, come questa della Remington, Sleek and Curl, con la quale potremo lisciare le nostre chiome o creare dei boccoli a cui dare poi un finish wet.

Remington Sleek and Curl
Remington Sleek and Curl

 

2 – Un prodotto specifico da utilizzare una volta creata l’acconciatura per darle la classica finitura sleek: questo è L’Oréal Sleek and Swing, una crema lisciante effetto bagnato che non unge e non secca i capelli, ma con la quale potremo realizzare uno sleek impeccabile, sia coi capelli sciolti che su una pettinatura elaborata.

L'Oréal sleek and swing
L’Oréal sleek and swing

 

3 – Se desideriamo usare prodotti del tutto naturali possiamo ottenere un effetto sleek duraturo anche usando l’olio al Monoi, quello che utilizzano le Tahitiane per avere capelli sempre morbidi e lucenti: l’olio al Monoi è anche piacevolmente profumato grazie all’aggiunta del Tiarè, suggestivo fiore tropicale dall’aroma particolarmente seducente.

Olio al monoi
Olio al monoi

 

Molto importante: prima di procedere all’acconciatura, ricordate di effettuare il lavaggio dei vostri capelli con uno shampoo lisciante o che abbia un effetto anticrespo, in modo tale da evitarne l’elettrizzazione e il conseguente ‘sollevamento’ che ci creerebbe non poca difficoltà nel realizzare i capelli sleek.