“The Day” is coming? Niente paura, nel caso vogliamo realizzare un bel bouquet da polso fai da te per la sposa… vediamo come fare!

Semplice e davvero ad effetto. Può infatti essere adatto sia alla damigella, che alla sposa. Un bel bouquet da polso è quello che ci vuole per un matrimonio chic e decisamente di classe.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Prima di tutto la polsiera, o corsage, è un bracciale classico che si può realizzare con fiori freschi – se in tono con gli allestimenti, ancora meglio – e nastri. Prima di tutto facciamo in modo di realizzarlo il giorno stesso delle nozze, perché altrimenti i fiori freschi non terranno a lungo.

Con delle fide forbici e la colla a caldo, procuriamoci un cartoncino e dello scotch da fiorista (lo troviamo su internet e nei negozi specializzati). Un bel nastro e fiori e foglie a volontà!

Se ritagliamo il cartoncino per formare una base rigida, stiamo attente a non superare la larghezza del polso. Scotchamo il tutto e incolliamo le nostre foglie sulla base con la colla a caldo. Ed ora ecco i fiori: roselline, piccole gerbere e chi più ne ha più ne metta… stabilizziamo il tutto con la colla, saldando bene l’insieme.

Alla fine, scegliamo il nastro, il quale andrà a creare la nostra ciliegina sulla torta: un bel fiocco e via, pronte per un “effetto principessa” assicurato!

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 08-10-2015


Quanto costa corso cucina Accademia Gualtiero Marchesi

Quanto costa collezione Olivia Palermo per Ciaté London