Come fare bomboniere con rose stabilizzate

Ecco come poter fare bomboniere con rose stabilizzate fai da te

Scegliere le bomboniere è una delle cose più difficili nell’organizzazione e preparazione di un matrimonio. Le bomboniere con rose stabilizzate sono, senza dubbio, degli oggetti di gran classe ed eleganza ma, in alcuni casi, acquistarle può diventare molto costoso. Ecco allora trucchi e consigli fai da te per realizzare delle bellissime bomboniere con rose stabilizzate direttamente a casa vostra.

Per prima cosa cerchiamo di chiarire meglio cosa sono e come si ottengono le rose stabilizzate. Per “stabilizzate” si intendono dei fiori di rosa freschi che vengono trattati chimicamente attraverso derivati della paraffina. Questo procedimento, che per l’uomo è del tutto innocuo, consente di mantenere intatta ed inalterata la rosa sino a due anni. La rosa stabilizzata, inoltre, non ha bisogno di acqua né di cure particolari: basta solo fare attenzione a non esporla al contatto diretto con lampade ad incandescenza. Scegliete quindi le rose stabilizzate del colore che più preferite. Potete sbizzarrire la vostra fantasia. L’ideale, se il vostro matrimonio ha un colore come tema portante, è realizzare le vostre bomboniere fai da te con rose dello stesso colore e della stessa nuance dell’allestimento della cerimonia.

Potete realizzare i cadeau per i vostri invitati con una sola o con più rose stabilizzate. Ciò dipende dal gusto personale e dal budget a disposizione. Potete intrecciare le rose direttamente al sacchetto dei confetti, aiutandovi con dei nastrini coordinati. Se volete, potete anche acquistare delle piccole scatolette da usare come contenitori dei confetti al posto dei sacchetti. Anche in questo caso vi basterà fissare le rose con dei semplici nastrini. Le rose stabilizzate possono anche essere aggiunte alle tradizionali bomboniere per dare un tocco di personalità e carattere in più ai regali per gli invitati alle vostre nozze.

 

 

 

ultimo aggiornamento: 18-01-2016

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X