Le macchie di resina sono macchie molto resistenti e difficili da eliminare. Esistono tanti prodotti naturali e non aggressivi per eliminare la resina dai tessuti.

La resina è una sostanza naturale ricavata dagli alberi appartenenti alla categoria dei sempreverdi come ad esempio il pino, l’abete, il cedro e il larice. Il legno degli alberi resinosi è molto pregiato e viene spesso usato per la lavorazione di infissi.

La resina è comunque una sostanza molto aggressiva che, se viene a contatto con i nostri vestiti, scarpe o i sedili della nostra auto, è molto difficile da rimuovere.

Purtroppo se trascorriamo giornate in campagna, può capitare di trovare delle macchie di resina sui nostri tessuti, in questo caso è sconsigliato l’uso di prodotti aggressivi che potrebbero solo peggiorare la situazione.

Per eliminare la resina dai tessuti vi servirà semplicemente dell’acquaragia da strofinare delicatamente con un batuffolo di cotone direttamente sulla macchia. Se i vostri vestiti sono colorati, è consigliabile utilizzare un essenza miscelata di trementina e alcol da applicare sulla macchia al rovescio per evitare danni. Lasciate agire il composto per almeno quindici minuti e poi risciacquate.

Sui tessuti più resistenti come quello dei jeans, potete eliminare la resina strofinando un cubetto di ghiaccio sulla macchia e lasciando penetrare l’acqua nelle fibre del tessuto.


Cinque motivi per tenere spento il condizionatore

Come sostituire uova per intolleranti