Come eliminare i pidocchi dai capelli con prodotti naturali: aceto e impacchi quotidiani per creare una barriera protettiva.

Il problema dei pidocchi, purtroppo affligge sempre molte mamme e molti bambini. All’asilo o a scuola è davvero facile prendersi i pidocchi almeno una volta l’anno. Con le giuste precauzioni, però, si può evitare di dover affrontare questo fastidio. Nel caso in cui, invece, si fosse venuti a contatto con questi parassiti è opportuno adottare immediatamente dei provvedimenti.

Vediamo alcuni rimedi fai da te a base di prodotti naturali per eliminare i pidocchi dai capelli e tenerli lontani.

Pidocchi: i rimedi naturali per eliminarli

L’aceto è senza dubbio uno dei migliori rimedi per uccidere le uova dei pidocchi. Nel caso in cui questi parassiti fossero già radicati è opportuno effettuare un trattamento d’urto. Oltre allo shampoo specifico che potete acquistare in farmacia fate degli impacchi di aceto.

Pidocchi
Pidocchi

L’odore risulterà sgradevole, ma il risultato è garantito. Nel caso in cui fossero rimaste delle uova o dei pidocchi ancora vivi, l’aceto li eliminerà del tutto. Tuttavia, nei casi più gravi un trattamento non è necessario. In questo caso è, dunque, opportuno ripetere il trattamento due o tre volte a settimana.

Come eliminare le lendini e i pidocchi in modo naturale

L’olio di tea tree oil ha una potente azione antisettica e quindi soffoca il pidocchio e le lendini, ovvero le uova dei pidocchi. Potete, ad esempio unirlo a uno shampoo neutro e usarlo come prevenzione.

In alternativa potete preparare una lozione fai da te da utilizzare sia per eliminare che per prevenire il problema. Mescolate dell’olio di oliva con olio di tea tree e dell’olio essenziale di lavanda in proporzioni uguali. Applicate sul cuoio capelluto e massaggiate. Lasciate poi agire per dieci minuti. Questa lozione è ottima anche per alleviare il prurito.

Una volta sciacquati i capelli utilizzate un pettine dalle maglie finissime e passatelo più volte tra i capelli. In questo modo le uova morte verranno via ed eventualmente anche quelle vive

Come eliminare le uova dei pidocchi

Per le uova dei pidocchi, quando si formano in testa, un modo naturale per eliminarle è quello di utilizzare una miscela specifica, composta da anice, noce di cocco e ylang-ylang, sotto forma di olio poi messo sui capelli. Ci sono inoltre shampoo specifici che hanno già al loro interno i benefici di questi ingredienti.

Per togliere le uova manualmente, bisogna utilizzare un pettine fino. Prima di questo, però, bisogna strofinare i capelli con dell’olio di oliva, per rendere le lendini più facili da rimuovere. In alternativa si può utilizzare anche l’aceto di mele. Bisogna poi ripetere l’operazione dopo 7-10 giorni.

Ecco un video di riepilogo:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 21-09-2022


Decorazioni natalizie in feltro: idee creative, fai da te e semplici da realizzare