Come eliminare cattivo odore ittiolo

Non sai come eliminare il cattivo odore dell’ittiolo? Ci pensiamo noi con i nostri consigli!

chiudi

Caricamento Player...

L’ittiolo, anche detto ammonio o ictammolo, è un farmaco da banco ricavato in generale dall’essiccazione di resti fossili di pesci. Il suo utilizzo può essere sia farmaceutico che cosmetico. In quest’ultimo caso, in particolare, viene utilizzato per eliminare efficacemente i brufoli e l’acne. Il farmaco va applicato fino a tre o quattro volte al giorno solo sulla zona interessata (per non causare arrossamenti). Evitate il contatto con mucose, occhi e bocca e soprattutto non esponetevi al sole dopo l’applicazione. Sebbene il prodotto solitamente non presenti particolari controindicazioni, prima di utilizzarlo consultate sempre il vostro dermatologo.

L’ittiolo ha un odore molto forte che sicuramente non vi risulterà gradevole. Eliminarlo in breve tempo non è semplice, tuttavia i suoi effetti sono così efficaci che vale la pena di provarlo. L’unico consiglio che possiamo darvi a riguardo è di sciacquare bene la parte in cui si è applicato il fluido bituminoso di colore scuro. In seguito lasciate che la pelle traspiri per qualche tempo, in modo tale che possa perdere naturalmente l’odore che ha assorbito. Dopo aver atteso, provate a spruzzare del profumo o oppure lavate nuovamente la parte interessata. In ogni caso nel giro di un po’ di tempo, l’odore sparirà da sé.20