Come diventare insegnante di flamenco

Il flamenco vi infiamma lo spirito? Vediamo come diventare insegnanti

chiudi

Caricamento Player...

Il flamenco è un ballo della tradizione spagnola che nasce come una danza gitana in Andalusia nella metà dell’ottocento. Questa danza è tutt’ora molto praticata e amata si in Spagna che in altri Paesi.

Non a caso molte palestre italiane offrono corsi per dilettanti. Essendo questo il ballo della sensualità e della passione, il passo per l’innamoramento per questa disciplina potrebbe essere breve. Vediamo dunque come diventare un insegnante di flamenco.

Il livello di preparazione richiesto è professionistico, ovvero oltre 7 anni di studio di questa disciplina per garantire e preservare la qualità di questa danza e tutelare quelli che saranno i futuri discepoli.

I corsi per diventare insegnanti di flamenco durano all’incirca un anno e le lezioni saranno circa due a settimana, ovviamente a seconda dell’organizzazione presso la quale vi recherete. Dopodiché verranno effettuati degli stage. Alla fine del corso otterrete un attestato per l’insegnamento, un passepartout per svolgere questa professione. Da quel momento in poi potrete insegnare nelle scuole di danza o nelle associazioni culturali che praticano questo ballo.