Come decorare sottopiatti per la primavera

Porta allegria in tavola, scopri come decorare i sottopiatti per la primavera

chiudi

Caricamento Player...

È sbocciata la primavera e con essa la voglia di scrollarsi di dosso il grigiore dell’inverno, di dare aria nuova e colore a noi e anche alla nostra casa. Che ne dite di iniziare dalla tavola, portando un po’ di allegria ad esempio con degli splendidi sottopiatti decorati per la primavera?

Largo alla fantasia! Per decorare la tavola potete scegliere diverse tipologie di materiale per i vostri sottopiatti per la primavera: in vetro, in porcellana o ceramica, decorati o in tinta unita, oppure delle tovagliette.

Potete acquistarli, oppure, se siete delle fanatiche del fai da te, o vi stuzzica l’idea di realizzare qualcosa con le vostre mani, potete utilizzare diversi materiali, come la rafia o la fettuccia colorata da modellare con l’uncinetto, il feltro o la cartapesta con cui potrete dar vita a sottopiatti a forma di farfalla o fiore. O ancora il vetro che può essere dipinto o decorato con carta di riso o con la tecnica del decoupage utilizzando fiori essiccati.

Unico must da rispettare: devono richiamare i colori della primavera. Quindi il verde acido, il giallo, il rosa, il fucsia, il celeste, il lavanda…