Come creare un blog come quello di Chiara Ferragni

Creare un blog stile Chiara Ferragni: personal branding, community e web marketing sono indispensabili per avere successo.

chiudi

Caricamento Player...

Chiara Ferragni è oggi la fashion blogger più conosciuti e inseguiti al mondo, il suo The Blonde Salad è uno dei fashion blog più popolari, seguito soprattutto da chi vuole conoscere le ultime tendenze della moda o da chi cerca ispirazione. Il blog della Ferragni è diventato un vero e proprio business da milioni di dollari e lei è stata definita “una delle personalità più influenti nella moda internazionale” da Business of Fashion, uno dei principali siti web che si occupano di moda.

Per quanti aspirano a diventare fashion blogger di successo, come creare un blog come quello di Chiara Ferragni?

Anzitutto è necessaria un’ottima conoscenza del web e delle sue dinamiche, ma è anche indispensabile essere dotati di “Personal Branding”, ovvero avere competenze nelle pubbliche relazioni, conoscenze del comportamento del consumatore e avere una buona immagine (intesa però come la stessa viene percepita dagli utenti del web), unite all’esperienza nel campo della moda.

Fare del “personal branding” significa sostanzialmente promuovere il proprio brand personale, ovvero l’immagine che gli utenti della rete percepiranno di sé. Ecco perché, dunque, è fondamentale conoscere le dinamiche del mondo della rete, quindi sapere come si fa personal branding, qual è il concetto di community, perché conoscere il web marketing. Ad oggi pochissime fashion blogger conoscono questi concetti, pertanto poche (il 10%) rientrano tra le fashion blogger più famose.

Sul web si è quello che la gente vuole che si sia, pertanto è importantissimo conoscere il concetto di “community” inteso come l’interazione con le persone e gli utenti della rete per creare confronti, discussioni, approfondimenti che diventano indispensabili per ampliare le proprie conoscenze. Con l’esperienza web e questa condivisione in rete si portano i componenti della community a fidarsi e sostenere il proprio personal branding. Si fa community attraverso i social media, i blog, le piattaforme di condivisione, ognuno con il proprio uso e scopo.

A supporto del proprio pesonal branding vi è, inoltre, il web marketing, attività che viene seguita, nel caso delle fashion blogger di successo, da agenzie e consulenti specializzati oppure da se stessi. Il web marketing comprende lo studio di strategie, business, visibilità in rete, comportamento degli utenti per vendere di più.

Creare un blog di qualità è possibile e, ad oggi, le migliori fashion blogger utilizzano la piattaforma wordpress.com con un proprio host e dominio, la soluzione ideale per avere un proprio blog indipendente su cui poter installare qualunque tema o widget e aumentare così il proprio “traffico” di visitatori.