Come creare addobbi Natale in FIMO

Quando si avvicinano le festività natalizie, si ha sempre voglia di acquistare qualcosa di nuovo per decorare la casa. Ma, sia perchè si possiedono già tante cose degli anni passati, sia per risparmiare, spesso si rinuncia. Eppure c’è un modo per rinnovare gli addobbi delle feste, e consiste nel farsene di nuovi da sole usando la pasta FIMO.

Il FIMO è una pasta modellabile, utile per il fai date, che assomiglia al pongo, ma in più può essere passata in forno, dove indurisce e dà vita quindi ad oggetti praticamente indistruttibile. In commercio, nei negozi di bricolage e fai da te, o nelle cartolerie, se ne trovano in vendita dei panetti di tanti colori diversi.

Usare il FIMO è molto semplice, e la qualità principale che serve è la fantasia. Se si vogliono fare degli addobbi di Natale, si potrebbe pensare di cominciare con forme semplici: ad esempio, si potrebbero realizzare dei segnaposto per la tavola facendo dei pupazzi di neve. Non servono che tre palline di diverse dimensioni, di colore bianco, un pezzettino di pasta arancione per il naso, e del FIMO di diversi colori per fare sciarpe e cappelli.

Per decorare l’albero, si possono realizzare stelle comete con il FIMO luminoso; oppure si possono decorare delle vecchie palle di Natale con inserti in FIMO.

 

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-11-2014

Donna Glamour Guide

X