Come comprare le nespole migliori

Quando le nespole gialle e morbide sono pronte per la raccolta e per essere comprate. E’ importante che presentino una buccia liscia e non avvizzita e che siano ben turgide.

chiudi

Caricamento Player...

Quando comprare le nespole

La fioritura del nespolo avviene da novembre a febbraio e la raccolta in autunno, quando i frutti assumono la classica colorazione rossastra. Nelle zone con un clima più mite la maturazione dei frutti è molto anticipata, e può avvenire già nei mesi di marzo e aprile. La raccolta si inizia quando i frutti assumono la piena colorazione. I frutti vengono generalmente consumati freschi e presentano una polpa fondente, dal sapore dolce-acidulo, profumata e rinfrescante.

Se comprate le nespole in autunno, fatele maturare in un luogo fresco, con temperatura bassa, fino a quando assumono un colore bruciato e la buccia raggrinzisce. Le nespole non possono infatti essere consumate appena raccolte a causa dell’alto contenuto di tannini nei frutti. Necessitano di ammezzimento, ovvero di una fermentazione di maturazione ottenuta deponendo i frutti all’interno di cassette di legno, ricoperte di paglia e poste in un locale a bassa temperatura. I frutti devono essere consumati a mano a mano che sono pronti perché il processo di fermentazione non si arresti. In seguito all’ammezzimento la polpa diventa bruna, molle e zuccherina, di consistenza un po’ acida ma gradevole.

Le varietà di nespole in commercio

Esistono diverse varietà di nespole, che si possono ricondurre a due tipologie di frutti: con frutto grosso e polpa giallo intenso e con frutto più piccolo con polpa giallo chiaro. Alcune delle varietà diffuse in Italia sono: ‘Nespola di Ferdinando’, ‘Precoce di Palermo’, ‘Nespolone di Palermo’, ‘Grosso Lungo’ e ‘Grosso Tondo’.