Come combattere l’edera: la potatura e i diserbanti fai da te

Come combattere l’edera in giardino con metodi fai da te per evitare che si rovinino le piante e gli alberi.

chiudi

Caricamento Player...

L’edera è una pianta molto bella da vedersi, ma lasciata andare rischia di rovinare piante, alberi e muri. Per evitare che invada il giardino e che possa salire su finestre o altre superfici dovete potarla con una certa regolarità. Per combattere l’edera munitevi, quindi, di forbici e cesoie e assicuratevi che mantenga sempre la giusta espansione.

Vediamo come tagliare l’edera e come tenerla sotto controllo in giardino con alcuni consigli pratici ed economici e metodi fai da te.

combattere l'edera
Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/229050331022204089/

Idee per combattere l’edera, dannosa per gli alberi e per la salute delle piante

Per tagliare l’edera usate delle forbici o delle cesoie. Se dovete eliminare dei tralci sottili andranno bene delle forbici da giardino, mentre se i tralci sono più spessi dovrete usare una cesoia e, se necessario, farvi aiutare da un giardiniere.

Se l’albero è stato invaso dall’edera, dovete eliminarla subito perchè le foglie di questa pianta possono portare malattie all’albero. Se volete fare un lavoro ben fatto tagliate tutti i tralci alla base dell’albero così non ne cresceranno più intorno.

Per eliminare l’edera dal prato dovrete recidere le radici partendo dalla parte esterna. Facendovi aiutare da qualcuno, arrotolate la pianta che avete tagliato e mettetela in un angolo per poterla buttare via.

In alternativa, eliminate il problema con un diserbante per edera fai da te. In un litro di acqua versate un bicchiere colmo di sale grosso e mescolate per bene. Versate il liquido sulle radici e dopo qualche giorno saranno morte.

Per potenziare l’azione del diserbante fai da te aggiungete un misurino di detersivo o di candeggina. Fate, però, attenzione a non gettarlo sulle radici delle altre piante o dell’albero, altrimenti le danneggerete.

Ogni volta che estirpate l’edera indossate dei guanti e degli occhiali per proteggervi da parassiti e altre bestioline.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/pin/229050331022204089/