Come avviare agenzia matrimoniale

Curiosi di sapere come avviare un’agenzia matrimoniale, oppure ci state pensando sul serio? In ogni caso, leggete qui!

Come fare per cavalcare il trend degli ultimi anni e aprire un’agenzia matrimoniale? Vediamolo insieme! Prima di tutto dobbiamo chiederci se siamo pronti a fare questo passo.

Investire in un progetto del genere presuppone un impegno costante e duraturo, anche negli anni. Si deve essere disponibili al dialogo con la clientela, saper affrontare il periodo di crisi e sapere che tutti siamo differenti ed ognuno ha le sue esigenze.

I pro sono che non è richiesta alcuna esperienza pregressa, nè titolo di studio. Il guadagno maggiore è costituito dalle quote di iscrizione dei soci, ecco perché si deve creare una rete molto fitta di persone che si affidino a voi. Ovviamente in cambio vorranno professionalità e serietà.

Si deve dunque essere qualitativamente competitivi, ovvero non puntare solo alla quantità di iscritti, ma curare quelli che sono con voi da diverso tempo, pena la chiusura. Ci si deve guadagnare la fiducia degli altri, magari assumendo anche uno psicologo che faccia da consulto per gli incontri inziali.

Ovviamente si necessita dell’apertura della partita IVA, ottenere l’autorizzazione rilasciata dalla Questura e si deve denunciare l’inizio attività al Comune. Infine, è necessaria l’iscrizione al registro delle imprese presso la Camera di Commercio.

ultimo aggiornamento: 27-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X