Profumare le ascelle tutto il giorno è possibile. Scopriamo come.

Curare al meglio la nostra igiene personale è importante, sia per noi che per le persone con cui abbiamo a che fare nella vita di tutti i giorni: molto spesso in periodi caldi o in ambienti in cui si suda molto, vedi saune o palestre, capita di sentire puzzo di ascelle, ed è una sensazione sgradevole per noi e imbarazzante per chi emana cattivo odore.

Per avere le ascelle profumate tutto il giorno, però, i rimedi esistono.

Innanzitutto, se siamo persone con una sudorazione molto forte, dovremmo fare uso, una volta alla settimana, di deodoranti in crema che neutralizzano i cattivi odori per una settimana: in questo fanno al caso nostro il classico Lycia Persona o Deo Sauber 7 giorni. Dobbiamo ricordare però che l’uso settimanale di una crema deodorante non sostituisce il lavaggio quotidiano, da ripetere nel corso della giornata se abbiamo problemi di sudorazione eccessiva, e la successiva applicazione di deodorante in spray.

In commercio esistono poi quei deodoranti che hanno l’applicatore con la pallina, la cui profumazione dura per 24 o 48 ore, e che non macchiano gli abiti, né quelli chiari né quelli scuri proprio grazie alla loro formulazione che non si trasferisce sui tessuti. Uno dei migliori è il Nivea Invisible for Black and White, facilmente reperibile in tutti i supermercati.

L’igiene personale è fondamentale per evitare cattivi odori relativi al sudore, ma aggiungiamo che avere le ascelle sempre perfettamente depilate favorisce ulteriormente la traspirazione, perché come si sa i peli tendono a trattenere i cattivi odori causati dalla sudorazione eccessivae a trasferirli automaticamente anche sugli indumenti.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-07-2015


Come fare un succhiotto a forma di cuore

Come fare per rallentare crescita baffetti