SOS capelli: 10 cose per farli tornare al top dopo l’estate

Dopo l’estate i capelli sono secchi e sciupati. Vediamo quali sono i trattamenti più efficaci per avere capelli sani e lucenti dopo le vacanze.

La salsedine, il cloro della piscina, il sole e i frequenti lavaggi mettono a dura prova i capelli in estate. Di conseguenza, a settembre la maggior parte delle donne si ritrova con un bel po’ di paglia secca in testa al posto della chioma!

Anche se la tentazione di rasarsi a zero come Demi Moore ai tempi di Soldato Jane è forte, non c’è bisogno di ricorrere a misura drastiche: con qualche accortezza è possibile avere di nuovo capelli sani e forti dopo le vacanze estive. Vediamo cosa fare.

I rimedi per capelli sani dopo l’estate

capelli sani
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/emozioni-ragazza-capelli-modello-2166221/

1. Dacci un taglio. Per prima cosa, bisogna dare una spuntatina ai capelli, purtroppo. Non per forza un taglio drastico, basta affidarsi a un bravo parrucchiere e chiedere di eliminare le punte più rovinate.

2. Fai un trattamento alla cheratina. Dopo l’estate i capelli sono sfibrati dalla radice alle punte, è normale. Per rigenerarli e farli tornare forti e brillanti la cosa migliore è fare una ricostruzione a base di cheratina dal parrucchiere. Il costo è contenuto (dai 15 ai 25 euro) e i risultati sono portentosi! Da ripetere una volta al mese.

3. Non esagerare con i lavaggi. In estate è normale sentire il bisogno di lavare i capelli tutti i giorni, ma ora è il momento di diradare gli shampoo gradualmente, fino a raggiungere il numero perfetto di due a settimana.

4. Purifica il cuoio capelluto. Se hai forfora, prurito e i capelli cadono più del solito, hai bisogno di purificare il cuoio capelluto. Prima dello shampoo, fai uno scrub con un cucchiaio di balsamo e uno di zucchero. Se non basta, rivolgiti al parrucchiere per un trattamento purificante all’argilla.

5. Fai impacchi e maschere. Una volta a settimana usa una maschera nutriente dopo lo shampoo e una volta ogni quindici giorni fai un impacco con olio d’oliva su capelli bagnati prima dello shampoo.

6. Non dimenticare il balsamo. Non evitare il balsamo pensando che appesantisca i capelli: basta sceglierne uno leggero e applicarlo dalle orecchie in giù per sciogliere i nodi, senza ungere le radici.

7. Abbandona la piastra. La piastra brucia i capelli, anche se usi un termoprotettore, e dopo l’estate sono già abbastanza bruciacchiati!

8. Attenzione ai trattamenti aggressivi! Stiratura chimica, permanente, decolorazione e tintura sono tutti trattamenti troppo aggressivi da fare su capelli sciupati. Se vuoi ravvivare il colore dopo l’estate, opta per una colorazione naturale, come l’henné, o per un riflessante senza ammoniaca.

9. Idratali ogni giorno. Come la pelle, anche i capelli vanno idratati ogni giorno. Usa una crema idratante per capelli o un olio sulle punte ogni sera prima di andare a letto.

10. Assumi integratori. Per prevenire la caduta autunnale e rendere i capelli più forti, acquista in farmacia un integratore specifico, da assumere per due o tre mesi con costanza.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/emozioni-ragazza-capelli-modello-2166221/

ultimo aggiornamento: 12-09-2018

Federica Maria Ferrara

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X