Come aumentare il flusso del latte materno

5 errori da evitare in palestra

Tutti i nutrizionisti e i pediatri sono concordi nel dire che il latte materno per il neonato è un vero toccasana. Ogni neomamma quindi è sempre preoccupata di non averne a sufficienza per il suo piccolo; ma forse non tutte sanno che ci sono dei modi per aumentare la produzione di latte dopo il parto.

La produzione di latte nella mamma inizia in genere due giorni dopo il parto. Il primo modo per farlo scendere in abbondanza consiste nell’attaccare subito il piccolo al seno, perchè le sue poppate stimolano la produzione di latte. Contrariamente a quanto si crede, inoltre, non è una buona abitudine, in seguito, farlo mangiare a poppate alterne, ma si deve attaccare il piccolo sempre al seno, ogni volta che ha fame.

Molto importante è la postura che mamma e bambino assumono durante la poppata; inoltre la madre deve essere sempre tranquilla e non subire stress. Infine deve curare l’alimentazione, perchè ci sono cibi che inibiscono la produzione di latte (salvia, cavolo, menta piperita) e altri che la agevolano (piselli, carote, prezzemolo, asparagi). 

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 29-11-2014

Donna Glamour Guide

Per favore attiva Java Script[ ? ]