Come arredare un salotto outdoor e trasformare il terrazzo

Le idee migliori per arredare il terrazzo


In una fredda sera d’inverno, non c’è niente di più bello che stare sotto le coperte davanti alla TV, magari con una tazza di cioccolata calda in mano. Ma quando arriva la primavera e le giornate si fanno più lunghe, è ora di sfruttare al massimo la zona esterna della casa. Sia per il giorno che per la sera, infatti, il terrazzo è lo spazio chiave per stare in famiglia o intrattenere i visitatori. Ma perchè limitarsi a qualche misera sedia e un tavolino? L’idea dell’anno è la zona living all’aperto: ecco come arredare un salotto outdoor con stile.

Come arredare un salotto outdoor

Divani, poltrone e tavolini sono i protagonisti del salotto outdoor, ma la scelta è ampia per quanto riguarda colori, materiali e tipologie. L’importante è dare sfogo alla propria creatività, valutando anche lo spazio a disposizione e il suo futuro utilizzo. Per un effetto semplice ma elegante, l’ideale è il rattan sintetico con la sua rusticità sempre un po’ chic. Questo nel caso di terrazze completamente all’aperto: per quelle coperte, si può optare anche per il rattan naturale. Disponibili in rattan anche le poltrone sospese, perfette per dare un tocco di originalità.

Le idee più particolari

Per uno stile più moderno e colorato, il materiale giusto è invece la plastica. Esistono divani e poltrone di forme infinite, che permettono di sperimentare con abbinamenti dal sobrio all’eclettico. Si consigliano il viola e il verde per un salotto outdoor fresco, elegante e trendy. Ancora più moderno è il metallo, specie il traforato bianco, per arredare prati verdi o terrazze. La struttura è leggera e resistente ma può essere un po’ scomoda, perciò abbinare sempre a cuscini in tessuto. Infine, è da ricordare che anche il terrazzo stesso può diventare arredamento: basta mettere dei cuscini sugli scalini!