Che cos’è il cernit e come fare a lavorarlo? Nello specifico, vediamo come ammorbidire la pasta.

Il Cernit è una marca d’argilla modellabile davvero molto utilizzata per le più disparate creazioni. Gli amanti del fai da te lo sanno, si tratta di piccoli oggetti e bijoux simpaticissimi e delle più disparate nature.

Una volta lavorata, va cotta in forno e poi sulla stessa pasta raffreddata va passata della vernice fissativa apposita. Ma se ci capita di mettere da parte dei panetti per poi riutilizzarli, questi si induriscono inesorabilmente. Come fare a renderli lavorabili nuovamente?

Grazie a dei trucchi del mestiere, ovviamente! Esistono due prodotti in commercio che aiutano a rendere di nuovo malleabili i panetti di cernit, fimo e chi più ne ha più ne metta. Il loro nome è Fimo Mix QuicK e Clay Softener.

Sono entrambi atti alla stessa funzionalità finale, ovvero a rendere il materiale nuovamente lavorabile. Sono diversi solo nella marca: Fimo e Premo, tuttavia si adattano a tutte le paste modellabili che si cuociono in forno, cernit compreso.

Basta aggiungere un piccolo pezzetto di prodotto per ammorbidire il panetto e poterlo lavorare nuovamente. Tutto qui? Esatto, niente di più facile! Sia in forma solida che liquida, bastano davvero poche gocce per ammorbidire il panetto. Usare con estrema cautela!

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
ammorbidire cernit cernit Come ammorbidire il cernit

ultimo aggiornamento: 27-12-2015


Come applicare il make up airbrush a base acquosa

Come fare haloterapia a casa