4 modi per abbronzarsi in autunno e in inverno, senza sole e senza lampade

Non riuscite a rinunciare alla tintarella nemmeno in inverno? Ecco alcuni consigli per abbronzarvi quando l’estate finisce, e senza lampada!

chiudi

Caricamento Player...

Una delle cose più belle dell’estate è il colorito sano e dorato che dona alla nostra pelle. Peccato che a settembre, quando smettiamo di andare al mare, ci abbandoni velocemente…

Molte persone ricorrono alle lampade e ai lettini solari per abbronzarsi in autunno e in inverno, ma non è sicuramente una scelta sana abusarne. Vediamo, allora, qualche soluzione alternativa.

Come abbronzarsi in inverno senza lampada

Abbronzarsi in autunno inverno
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/495607133979357150/

– Il primo segreto per non diventare dei fantasmi quando agosto finisce, è fare di tutto per prolungare l’abbronzatura duramente ottenuta. Come fare? Esfoliate viso e corpo una volta a settimana, applicate sempre una crema idratante, bevete tanto e mangiate molta frutta e verdura, soprattutto quella ricca di vitamina C (arance, carote, peperoni, pomodori).

– Quando l’abbronzatura inizia a salutarvi, iniziate ad usare i prodotti autoabbronzanti. Si tratta di creme, spray o salviette imbevute che contengono il DHA, una sostanza chimica non tossica, che fa ossidare lo strato superficiale della pelle, rendendola marroncina, come se fosse abbronzata. Attenzione, però: è importante esfoliare molto bene la pelle prima di usare un prodotto autoabbronzante e applicarlo poi in modo uniforme, altrimenti vi ritroverete a chiazze marroni (e sembrerete sporche).

– Un’ottima alternativa, adatta a chi teme di non saper usare bene le creme autoabbronzanti, è l’abbronzatura spray fatta nei saloni. Si tratta di una specie di doccia, che spruzza su tutto il corpo in modo uniforme un prodotto autoabbronzante. Il risultato è molto simile a quello delle lampade, ma senza i loro pericolosi effetti collaterali.

– Infine, provate a dare colore al viso con il make-up giusto. Ovviamente non potete usare un fondotinta più scuro della vostra pelle, o si creerà un orrendo stacco, ma potete riscaldare il colorito con terre e blush.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/495607133979357150/