Come abbinare le calze con le righe

5 errori da evitare in palestra

Se per il prossimo autunno-inverno vogliamo essere alla moda allora impariamo ad abbinare le calze con le righe.

Sono uno dei capi-feticcio di questo autunno-inverno 2015/2016: signore e signori, le calze a righe, divertenti e colorate ma anche sexy e seducenti: basterà scegliere il paio che fa più per noi e ci sentiremo perfettamente a nostro agio e pronte ad affrontare la stagione fredda a colpi di…moda!

Abbinare le calze con le righe è facile, ma bisogna tenere presente che per ognuna di noi è indicato un tipo di riga: i collant coprenti a righe orizzontali sono più appropriati per le bambine e le adolescenti, o per adulte dal look estroso che abbiano gambe magre e slanciate, in quanto questo tipo di riga tende a far sembrare la gamba più corta e di conseguenza più grossa. Le calze a righe verticali invece aiutano a slanciare la gamba, purché si faccia attenzione, quando si indossano, a far sì che le righe risultino perfettamente dritte: quindi meglio evitare di metterle se le nostre gambe sono a ics o particolarmente arcuate, perché la riga ne seguirebbe la forma naturale evidenziandola. In quel caso meglio indossare collant fantasia che non abbiano un disegno troppo ‘grafico’.

Le calze a righe orizzontali sono perfette con abitini svasati appena sopra il ginocchio, in stile Pippi Calzelunghe, con longuette a metà polpaccio e anche con gli shorts. Quelle a righe verticali si addicono particolarmente alla minigonna, al tubino fasciato che arriva sotto al ginocchio ma anche a una gonna corta e svasata, specie per le giovanissime. Visitando il sito di Calzedonia (www.calzedonia.com) potrete visionare tantissimi tipi di calze con le righe, tra le quali troverete di sicuro quella che fa per voi!

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 22-10-2015

Guide Donna Glamour

X