Make up appariscente, soft o nude? La scelta del look fa la differenza, l’importante è trovare il giusto equilibrio tra i due.

Un piccolo dettaglio che può fare la differenza! Abbinare il giusto make up al proprio outfit non è semplice, e tante volte vi sarete chieste come riuscirci nel modo migliore. Una buona conoscenza dell’ armocromia può certamente aiutare, oltre a scegliere sempre correttori, fondotinta e terre che si adattino al nostro incarnato, ma con eyeliner, ombretti e rossetti come dobbiamo comportarci?

Il segreto è nel rintracciare sempre il giusto equilibrio, tenendo conto del look che sceglieremo di indossare, a sua volta legato anche allo location, al contesto o all’occasione. Opteremo senz’altro per una quantità di trucco differente a seconda che ci aspetti un evento, una giornata in ufficio o una giornata di svago. Ecco allora qualche dritta da tenere bene a mente per creare un abbinamento perfetto.

Make up occhi: semplice per un look casual, sofisticato per un look glamour

Gli occhi sono da sempre un punto chiave del nostro make up: per chi infatti non ama particolarmente i rossetti e punta su dei semplici lucidalabbra, la scelta di un buon ombretto e di un eyeliner sono un mai senza. Scegliamoli però in base anche al nostro look, ad esempio se il nostro look è casual, da indossare o per andare in ufficio o per una passeggiata con un’amica, scegliamo ombretti dal colore neutro, sul rosato o sul beige.

Evitiamo la matita, al massimo accennata nell’interno occhio nera o marrone. Per questo tipo di look infatti si tende a concentrare l’attenzione soprattutto sulla pelle, quindi per completare il nostro make up basterà un filo di mascara ed un illuminante. Un trucco semplice ma curato, un nude make up facile anche da realizzare in poco tempo.

Diversamente, se l’occasione glamour è dietro la porta valorizziamo i nostri occhi con colori che richiamino il nostro outifit e il nostro colore degli occhi. Se si tratta di una festa in discoteca possiamo osare anche con ombretti luccicanti o mat molto colorati, anche il mascara potrebbe essere colorato, oppure anche puntare su uno smokey eyes da sottolineare con eyeliner.

Rossetto o tinta labbra: quale scegliere a seconda del vostro outfit

Tinte labbra, lip gloss e rossetti, e persino burro di cacao nude o colorato: oggi abbiamo l’imbarazzo della scelta su come valorizzare le nostre labbra. Ritornando ai look su cui ci siamo soffermati prima, potremmo scegliere ancora una volta a seconda dell’outfit il tipo di rossetto da indossare: ad esempio, su un make up nude possiamo optare per un rossetto rosso se scegliamo questo make up per un aperitivo o una festa tra amici. Ma se la nostra sarà una giornata relax o anche in ufficio, scegliamo una tinta labbra leggera, magari in beige o rosato così da richiamare l’ombretto.

Rossetti accesi, magari anche metallizzati oppure dai colori particolari non dovranno mancare nella nostra palette, ma sono da indossare su look più sofisticati e audaci, ricordando sempre però di bilanciare: se volete valorizzare di più le labbra non scegliere per gli occhi un trucco appariscente, così da poter concentrare maggiormente l’attenzione sul rossetto, che diventerà il protagonista del vostro make up.

ultimo aggiornamento: 09-08-2021


Serata elegante o sportiva? Due summer look da copiare a Chiara Ferragni

Sotto le stelle di Ferragosto young, wild and free: gli outfit da indossare