Città d’arte in Europa: Praga

Praga, capitale della Repubblica Ceca, è una bellissima città dalla storia millenaria.

chiudi

Caricamento Player...

Praga è un labirinto di vicoli acciottolati e cortili nascosti, un paradiso per chi ama esplorare e per chi vuole perdersi senza una meta. A pochi isolati di distanza dalla Piazza della Città Vecchia è possibile imbattersi in cappelle antiche, giardini, caffetterie e bar in vecchio stile. Una delle grandi gioie della città è esplorare quartieri come Vinohrady e Bubeneč.

Da non sottovalutare il fatti che la migliore birra del mondo si trovi a Praga. Dal momento che dell’invenzione del Pilsner Urquell nel 1842, i cechi sono diventati famosi per la produzione di alcune delle migliori birre del mondo. Ma i famosi marchi a livello internazionale – Urquell, Staropramen e la Budvar – sono stati eguagliati, e addirittura superati, da un gruppo di birre ceche regionali e micro birrifici.

Del 1989 la Rivoluzione di Velluto ha liberato i cechi dal comunismo e ha lasciato in eredità all’Europa una città in continua crescita.

Cosa vedere a Praga

Il Castello di Praga è l’imponente maniero che troneggia sulla città. È uno dei più grandi complessi architettonici al mondo ed è formato da palazzi storici, giardini e fortificazioni. In questo complesso sono inseriti la Cattedrale di San Vito e il celebre Vicolo d’Oro. A Praga bisogna dedicare un po’ di tempo a Malá Strana, la città nuova. Malá Strana significa “Parte Piccola” e identifica la parte della città vecchia rispetto a Nove Mesto, la Città Nuova. Dopo il grande incendio del 1541 venne ricostruita da artisti e architetti italiani in stile barocco e rinascimentale. E ancora, la Cattedrale di San Vito, di stile gotico, una delle più grandi d’Europa. Qui si possono ammirare anche la Cappella di San Venceslao con i sepolcri dei re e la cripta sotterranea.

La Casa Danzante Fred e Ginger è uno dei simboli di Praga. Si tratta di un edifico dedicato alla celebre coppia di ballo formata da Ginger Rogers e Fred Astaire, e realizzato dall’architetto F.O Gerhy. L’edificio si innalza simulando la coppia Fed e Ginger in un abbraccio. Anche la casa di Franz Kafka merita una visita. Situata vicino alla chiesa di San Nicola, fu il luogo in cui Kafka scrisse opere come La metamorfosi, Il Castello, America e Il Processo.

Fonte foto copertina: www.flickr.com