Cinque cose da fare in Friuli nell’autunno 2016

Rievocazioni storiche e indagini sull’estetica contemporanea

chiudi

Caricamento Player...

Cinque cose da fare in Friuli nell’autunno 2016: rivivere la battaglia del 1499 contro i turchi, celebrare l’estate di San Martino, conoscere le dive di plastica.

Antiche storie e tradizioni

Il 22 e il 23 Ottobre si svolgerà la manifestazione In Autunno: Frutti, Acque e Castelli 2016. Si tratta di un evento patrocinato dal FAI (Fondo Ambientale Italiano) e rientra nelle iniziative finalizzate alla valorizzazione del patrimonio artistico e naturale d’Italia. A Cervignano del Friuli saranno aperti i castelli di Strassoldo di Sopra e di Sotto. I due castelli saranno aperti per accogliere manufatti e creazioni di artigiani, artisti e vivaisti della zona che esporranno rarità di ogni genere: oggetti d’antiquariato, specie rare di piante, dolciumi e particolarità gastronomiche.
A Mortegliano l’1 e 2 Ottobre si svolge il Palio dei Turchi, per commemorare la sconfitta degli assalitori musulmani che furono respinti dalla fiera resistenza della cittadina di Mortegliano nel 1499. Come ogni anno le celebrazioni prevedono cortei in costumi con centinaia di figuranti, gruppi provenienti da tutto il Friuli, cortei storici, contese di giochi popolari tra i borghi cittadini, la corsa dei cavalli. Al borgo vincitore viene consegnato, come da consuetudine un drappo commemorativo.

L’Estate di San Martino è una manifestazione organizzata dal comune di Pordenone per manenere vitali le antiche tradizioni celebrative di questo periodo dell’anno che per secoli ha caratterizzato la zona. Si mangeranno piatti tipici come polenta, gnocchi di zucca, prosciutto crudo, spezzatino di carne di cinghiale, muset e brovada, caldarroste e vino nuovo. Non mancano solitamente eventi culturali di vario tipo, che arricchiscono l’esperienza dei visitatori con mostre e concerti. Attualmente la festa è in organizzazione ed è prevista dal 10 al 13 Novembre in Piazza XX Settembre.

Cinque cose da fare in Friuli nell’autunno 2016: apprezzare artisti contemporanei

Fino al 17 Ottobre si protrarranno i concerti del Festival pianistico Giovani Interpreti e Grandi Maestri, che si terranno tutti nella Sala Ridotto del Teatro Verdi di Trieste. Lunedì 10 Ottobre salirà sul palco il pianista Alexander Gadjiev che suonerà musiche di Shostakovich. A conclusione della manifestazione è atteso invece il ritorno di Francois – Joel Thiollier.
Fino al 5 Novembre saranno esposte presso l’Atelier Home Gallery 14 opere della pittrice croata Toni Mazuranic: la mostra si intitola Plastic Divas. Come il titolo intende suggerire le opere indagano le pressioni sociali e soprattutto estetiche a cui le donne sono soggette quotidianamente, nonché il continuo e a volte nocivo ricorso a pratiche di correzione chirurgica di quelli che vengono considerati inestetismi.