Cinque cose da vedere a San Marino

San Marino, stato indipendente a due passi dalla riviera romagnola, offre numerose attrazioni per i turisti.

Eccovi cinque cose da fare se vi trovate a San Marino, la Serenissima Repubblica.

La Funivia di San Marino

La Funivia di San Marino è il mezzo più amato dai turisti per raggiungere il centro storico di San Marino. Permette infatti di godere di una fantastica vista dai colli fino al mare. Nello specifico, la funivia, collega il Borgo Maggiore con il centro storico. Il percorso dura all’incirca due minuti.

La Cava dei Balestrieri

È un’antica cava in pietra, risalente al XIX secolo. Nel corso dell’anno si svolgono le manifestazione della tradizione di San Marino con i balestrieri e gli sbandieratori.

Le tre Torri e il Museo delle Armi Antiche

Sulla cima del Monte Titano, che sovrasta la città di San Marino, svettano le tre torri medievali. Si possono scoprire percorrendo il Passo delle Streghe. La prima torre è detta Rocca o Guaita, la seconda Cesta o Fratta, la terza Montale. Nella seconda torre è presente un museo di armi antiche. Le tre torri medievali offrono magiche atmosfere e panorami spettacolari.

La Piazza della Libertà e il Palazzo Pubblico

È la piazza centrale della città, in cui svetta la statua della Libertà, monumento simbolo della Repubblica. Il Palazzo Pubblico è il Palazzo del Governo, centro amministrativo della vita politica sanmarinese e sede dei suoi organi istituzionali. È da visitare soprattutto per il cambio della guardia a cui è possibile assistere nel periodo estivo a partire dalle ore 14.30 ogni 30 minuti.

La Basilica del Santo Marino

È la principale chiesa della città. Dedicata al santo fondatore della Repubblica, sorge dove una volta c’era la Pieve dedicata a San Marino Diacono, nel piazzale Domus Plebis. Sotto l’altare sono conservate ancora oggi le reliquie del santo.

ultimo aggiornamento: 17-06-2016

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X