Cinque cibi colazione tipica australiana

La tipica colazione australiana non è diversa da quella inglese in quanto ad abbondanza e gusto, pur presentando delle varianti.

chiudi

Caricamento Player...

Ogni cultura ha dei cibi e delle preparazioni gastronomiche che la caratterizzano. L’ Australia vanta tradizioni culinarie di derivazione britannica, combinate con ingredienti e prodotti tipici dell’Oceania.

Tra i cibi della colazione tipica australiana non mancano:

  1. Bacon;
  2. Uova in tutte le prepazioni;
  3. Pane e formaggi;
  4. Torrija di mais che per aspetto e sapore ricordano il pain perdu francese;
  5. Vegemite, una crema spalmabile salata ricavata dal lievito estratto durante il processo di lavorazione della birra.

Quest’ultimo alimento merita una particolare attenzione in quanto è identificativo della cultura culinaria australiana ed è un caposaldo nell’alimentazione dei giovani australiani.

La crema spalmabile vegemite nasce in un laboratorio di chimica da scienziati britannici e tedeschi a cavallo tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900 i quali realizzarono una crema spalmabile e commestibile dal sapore acre, ma dolciastro ricavata dalla lavorazione dell’estratto di lievito durante il processo di produzione della birra. Fu commercializzata negli anni ’20 in tutti i paesi del Commonwealth e con ampio successo con il nome di Marmite,  ma in Australia Cyril P. Callister, un giovane chimico, vi apportò una modifica trasformandola in Vegemite, dal colore più scuro e dal sapore più amaro e salato rispetto alla versione britannica. La nuova crema trovò il consenso degli australiani, unici produttori e consumatori al mondo del vegemite, infatti dei 22 milioni di vasetti prodotti, il 98% è destinato al consumo interno. I nutrizionisti ne vantano le proprietà corroboranti, ma è un prodotto pressoché sconosciuto altrove. Gli australiani la mangiano prevalentemente a colazione spalmata sui toast e nei sandwich.