Ciclo mestruale e dieta: 10 cibi da mangiare per ridurre i fastidi

Ciclo mestruale e dieta sono strettamente correlati. Vediamo cosa mangiare e cosa evitare per ridurre i fastidi delle mestruazioni.

chiudi

Caricamento Player...

La dieta influisce molto sul ciclo mestruale. In particolare, alcuni cibi aiutano ad attenuare i fastidi legati alle mestruazioni, come crampi, mal di testa, stanchezza e anemia.

Vediamo cosa dovremmo mangiare durante il ciclo, per prevenire e combattere i disturbi più comuni.

Ciclo mestruale e alimentazione: cosa mangiare

ciclo mestruale e dieta
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/camomilla-tee-medicina-naturopatia-829487/

1. Camomilla, achillea e salvia. Un ottimo rimedio contro i dolori mestruali è la tisana a base di camomilla, salvia e achillea, erbe dalle proprietà antispastiche e calmanti sul sistema nervoso.

2. Proteine e cereali integrali. L’alimentazione durante i giorni delle mestruazioni dovrebbe basarsi sull’equilibrio tra proteine magre (pesce azzurro, carne bianca, latticini light) e cereali integrali. La carne contiene ferro, i cereali integrali vitamine del gruppo B e fibre.

3. Noci. Le noci sono ricche di magnesio, indispensabile per combattere i crampi addominali. La quantità ideale è 7-8 noci al giorno, a partire da due settimane prima dell’arrivo delle mestruazioni.

4. Cacao. Oltre ad essere buonissimo, il cacao è ricco di antiossidanti, potassio e ferro, utili contro l’anemia, l’astenia e l’ansia. Non esagerate con le quantità, però, basta un quadratino di cioccolato fondente al giorno.

5. Ananas. Questo frutto contiene manganese, che aiuta a rilassare i muscoli e contrasta i dolori mestruali.

6. Banane. Un altro minerale molto importante per combattere i crampi muscolari, e quindi anche i dolori mestruali, è il potassio, contenuto in grandi quantità nelle banane.

7. Caffè. In caso di debolezza e letargia, può essere d’aiuto una tazzina di caffè. Attenzione, però: meglio evitare la caffeina se avete mal di pancia forte o siete nervose.

8. Cannella. Questa spezia abbassa i livelli di glicemia, contrasta la spossatezza e il gonfiore addominale, ha effetto rilassante e alza le difese immunitarie.

9. Spinaci. Gli spinaci contengono ferro, che va integrato durante le mestruazioni, soprattutto se il flusso è molto abbondante.

10. Salmone. Questo pesce è ricco di Omega-3 che, secondo uno studio condotto dallo European Journal of Clinical Nutrition, rendono i sintomi mestruali meno intensi.