Dai legumi ai cereali integrali, senza dimenticare l’avocado e le castagne: ecco quali sono i cibi ricchi di fibre importanti per l’organismo e per un coretto funzionamento dell’intestino!

Sono sostanze importanti per l’organismo, le fibre apportano numerosi benefici al corpo e per tale motivo bisognerebbe assumere cibi ricchi di fibre ogni giorno. Svolgono un ruolo importante anche a livello dell’intestino, poiché aiutano a digerire e a favorire l’evacuazione. Da sapere, però, che le fibre si suddividono in due categorie: insolubili e solubili.

Le prime sono importanti per un corretto svuotamento dell’intestino e proteggono anche il colon da possibili malattie. Le seconde, invece, migliorano la funzione intestinale e aiutano a prevenire malattie come diabete, obesità e malattie metaboliche. Inoltre, sono le fibre che donano maggiore senso di sazietà.

Scopriamo quali sono i cibi ricchi di fibre da inserire nel proprio regime alimentare!

Alimenti ricchi di fibre: quali sono?

-Legumi. Sconsigliati a chi ha un intestino sensibile proprio perché sono gli alimenti più ricchi di fibre, i legumi sono anche fonte di tantissimi altri nutrienti come ferro e potassio.

avocado
avocado

-Avocado. Vanta un gusto molto delicato, è ricco di nutrienti e, soprattutto, di fibre. Da mangiare sia come snack che abbinato ai pasti principali!

-Cereali integrali. Rientrano tra quei cibi in grado di saziare facilmente, i cereali integrali sono perfetti da assumere a colazione o anche durante gli altri pasti principali.

-Carote. Un alimento ricco di fibre, perfetto per combattere la stipsi e da mangiare anche ogni giorno. Le carote grazie alle loro fibre migliorano la funzione dell’intestino.

-Cavoli. Non solo i cavoli, anche broccoli e cavolfiori sono alimenti importanti per assumere fibre in giuste quantità. Un vero toccasana per l’organismo!

-Sedano. Non tutti lo sanno, ma le gambe del sedano non sono solo fonte di fibre, ma anche i vitamine e sali minerali che donano numerosi benefici all’organismo!

-Castagne. Da privilegiare, ovviamente, durante il periodo autunnale: le castagne sono ricche di fibre, ma devono essere consumate in modo limitato.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 31-03-2019


Mangiare la pasta di sera fa bene: lo conferma la scienza

Gli addolcitori per acqua uso domestico: cosa sono e quali scegliere