Cibi per gattini: i consigli della nonna

Cibi per gattini: cosa far mangiare ai teneri cuccioli a quattro zampe dai primi giorni di vita allo svezzamento.

I gattini appena nati o con pochi giorni di vita hanno uno stomaco molto delicato e devono seguire un’alimentazione semplice e specifica. Nel caso si tratti di un’emergenza, come ad esempio, un gattino trovato per strada, nutritelo subito con della carne lessa frullata con dell’acqua in modo da renderla morbida. No al latte vaccino o cibi scaduti perché fanno malissimo. Per ogni fase della crescita dei gattini bisogna seguire un piano alimentare semplice e nutriente che si può preparare in casa a poco prezzo.

Vediamo, dunque, quali sono i cibi per gattini e ogni quanto questi curiosi animali hanno bisogno di essere nutriti.

cibi per gattini
Fonte foto: https://pixabay.com/it/gattini-cat-cucciolo-di-gatto-rush-555822/

Alimentazione di un gatto nelle prime settimane di vita

Un cucciolo di gatto ha bisogno di nutrirsi esclusivamente con il latte materno e non quello vaccino o con cibo solido. Nel caso in cui il latte della mamma non fosse disponibile è necessario acquistare del latte in polvere specifico e farlo mangiare con l’aiuto di una siringa.

Alimentazione indicata per lo svezzamento

Quando il gattino sarà un po’ più grande e avrà raggiunto il primo mese di vita si può passare allo svezzamento. L’ideale è seguire un’alimentazione casalinga con cibo naturale senza conservanti. Potete provare a far mangiare pian piano al gattino del pollo lesso frullato con una carota.

Meglio evitare cibi solidi perché ancora devono abituarsi alla nuova consistenza e potrebbero rifiutare di mangiare o peggio soffocare con il boccone.

Cosa e quanto deve mangiare un gatto dopo i due mesi di vita

Ricordate che un gattino non deve superare una certa quantità di cibo. Inoltre, non deve mangiare più di due volte al giorno. L’ideale è la mattina presto e la sera sul presto. Se volete preparare in casa un pasto sano e nutriente per il vostro cucciolo fate lessare 70 grammi di carne magra, ad esempio di pollo o di vitello, 50 grammi di riso, 20 grammi di carote e un cucchiaino di olio di oliva.

Tritate finemente la carne e sminuzzate le carote, oppure le prime volte potete frullare tutto insieme.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/gattini-cat-cucciolo-di-gatto-rush-555822/

ultimo aggiornamento: 24-07-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X