Rai 1 ricorda e omaggia Stefano D’Orazio con uno speciale che andrà in onda sabato 5 dicembre: Ciao Stefano amico per sempre.

Lo scorso 6 novembre la musica italiana ha perso uno dei suoi grandi protagonisti: Stefano D’Orazio. Lo storico batterista dei Pooh verrà ricordato da Rai 1 con un programma speciale, dal titolo Ciao Stefano amico per sempre, che andrà in onda in prima serata (a partire dalle ore 21.20 circa) sabato 5 dicembre 2020. La grande protagonista dello speciale sarà, come è ovvio che sia, la musica di Stefano D’Orazio e dei Pooh, che per molti anni hanno accompagnato generazioni differenti, conquistando un pubblico eterogeneo.

Ciao Stefano amico per sempre: su Rai 1 il ricordo della carriera del batterista dei Pooh

Ad aprire Ciao Stefano amico per sempre sarà il concerto dei Pooh allo stadio di San Siro a Milano del giugno 2016, un concerto particolare perché è stato quello della reunion della storica band, in cui Dodi Battaglia, Red Canzian, Roby Facchinetti, Riccardo Fogli e appunto Stefano D’Orazio erano tornati a suonare e cantare insieme.

STEFANO D'ORAZIO
STEFANO D’ORAZIO

Non mancheranno poi le interviste agli amici e ai colleghi di Stefano D’Orazio, ma nel corso del programma sarà dato spazio anche ad alcune intervista dello stesso ex batterista dove lo vedremo raccontare anche aneddoti e esperienze della sua vita, non quello musicale.

Stefano D’Orazio e i Pooh

La storia di Stefano D’Orazio con i Pooh è cominciato agli inizi degli anni ’70, quando ha sostituito Valerio Negrini, che aveva lasciato il ruolo di batterista.

Insieme a Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian ha portato i Pooh ha ottenere un successo enorme dagli anni ’70 fino a oggi, facendo diventare il gruppo uno dei più amati e ascoltati d’Italia. Stefano D’Orazio è stato anche autore di diversi brani, tra i quali Rinascerò, rinascerai, canzone cantata da Facchinetti dedicata alla città di Bergamo dopo che è stata fortemente colpita dal Coronavirus.

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.

TAG:
tv

ultimo aggiornamento: 25-11-2020


L’anno che verrà: sarà ancora Amadeus a condurlo

Miss Italia 2020, novità epocale: la finale sarà in streaming