Rai 1 ricorda e omaggia Stefano D’Orazio con uno speciale che andrà in onda sabato 5 dicembre: Ciao Stefano amico per sempre.

Lo scorso 6 novembre la musica italiana ha perso uno dei suoi grandi protagonisti: Stefano D’Orazio. Lo storico batterista dei Pooh verrà ricordato da Rai 1 con un programma speciale, dal titolo Ciao Stefano amico per sempre, che andrà in onda in prima serata (a partire dalle ore 21.20 circa) sabato 5 dicembre 2020. La grande protagonista dello speciale sarà, come è ovvio che sia, la musica di Stefano D’Orazio e dei Pooh, che per molti anni hanno accompagnato generazioni differenti, conquistando un pubblico eterogeneo.

Ciao Stefano amico per sempre: su Rai 1 il ricordo della carriera del batterista dei Pooh

Ad aprire Ciao Stefano amico per sempre sarà il concerto dei Pooh allo stadio di San Siro a Milano del giugno 2016, un concerto particolare perché è stato quello della reunion della storica band, in cui Dodi Battaglia, Red Canzian, Roby Facchinetti, Riccardo Fogli e appunto Stefano D’Orazio erano tornati a suonare e cantare insieme.

STEFANO D'ORAZIO
STEFANO D’ORAZIO

Non mancheranno poi le interviste agli amici e ai colleghi di Stefano D’Orazio, ma nel corso del programma sarà dato spazio anche ad alcune intervista dello stesso ex batterista dove lo vedremo raccontare anche aneddoti e esperienze della sua vita, non quello musicale.

Stefano D’Orazio e i Pooh

La storia di Stefano D’Orazio con i Pooh è cominciato agli inizi degli anni ’70, quando ha sostituito Valerio Negrini, che aveva lasciato il ruolo di batterista.

Insieme a Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian ha portato i Pooh ha ottenere un successo enorme dagli anni ’70 fino a oggi, facendo diventare il gruppo uno dei più amati e ascoltati d’Italia. Stefano D’Orazio è stato anche autore di diversi brani, tra i quali Rinascerò, rinascerai, canzone cantata da Facchinetti dedicata alla città di Bergamo dopo che è stata fortemente colpita dal Coronavirus.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-11-2020


L’anno che verrà: sarà ancora Amadeus a condurlo

Miss Italia 2020, novità epocale: la finale sarà in streaming