Chunky sneakers: le scarpe da ginnastica brutte sono tornate di moda

Le chunky sneakers, ovvero le scarpe da ginnastica grosse, sono tornate di moda. Vediamo quali sono i modelli più cool e come indossarle.

Chi era adolescente negli anni ’90 probabilmente si ricorderà delle scarpe da ginnastica grosse, con dettagli multicolor e suola gigantesca, che erano tanto di moda. Probabilmente, se ve le ricordate, starete rabbrividendo al pensiero di quanto fossero brutte.

Ebbene, preparatevi al loro ritorno, perché grazie (o per colpa, dipende dai punti di vista) a Balenciaga sono tornate di moda. Le chunky sneakers, così si chiamano oggi, stanno letteralmente invadendo i negozi e siamo pronte a scommettere che anche le più scettiche finiranno per comprarne un paio! Vediamo quali sono i modelli più gettonati e come indossarli.

Chunky sneakers, da Balenciaga a Fila

chunky sneakers
FONTE FOTO: https://www.pinterest.it/pin/420945896415748691/, https://www.pinterest.it/pin/568720259191390134/

Le prime chunky sneakers in assoluto, quelle che hanno lanciato la tendenza, sono state le Triple S di Balenciaga, sfoggiate durante le settimane della moda e su Instagram praticamente da tutti gli influencers. Sono forse anche le più belle, disponibili in numerose varianti di colore, peccato che abbiano un prezzo non proprio alla portata di tutti: ben 695 euro.

Altrettanto famose, e ancora più costose, le LV Archlight di Louis Vuitton, che sono disponibili sia con la classica fantasia monogram della maison, sia in versione colorata, sia in nero.

Più economiche, ma super gettonate, sono le chunky sneakers Fila Disruptor, che costano circa 110 euro, e le Nike Air Mak 95, il cui prezzo si aggira tra i 120 e i 160 euro.

Fortunatamente, Zara ancora una volta ci è venuta in soccorso, proponendoci diversi modelli di chunky sneakers low cost a prezzi decisamente più accessibili, dai 40 ai 60 euro. Non è da escludere, poi, che anche altri negozi low cost lancino le loro proposte prossimamente.

Come indossare le chunky sneakers

Ammettiamolo: è difficile che un paio di scarpe così “ingombrante” si abbini bene a qualcosa. In realtà, il loro scopo è proprio farsi notare e spiccare rispetto al resto del look.

Abbinatele pure, quindi, a gonne e abiti, sia lunghi che corti, in netto contrasto. Se preferite restare sul classico, indossatele con i jeans flare, meglio se cropped.

FONTE FOTO: https://www.pinterest.it/pin/420945896415748691/, https://www.pinterest.it/pin/568720259191390134/

ultimo aggiornamento: 20-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X