Conoscete la storia de I Cugini di Campagna, storica formazione della musica italiana? Ecco tutto quello che c’è da sapere, dalla A alla M di… Maneskin!

Alzi la mano chi non ha mai sentito o canticchiato Anima mia, uno dei loro cavalli di battaglia! A firmare quel successo intramontabile della musica italiana (e molti altri ancora) sono stati I Cugini di Campagna, storica formazione che ha impresso il suo nome nel firmamento della grande musica italiana. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla biografia e sulle curiosità che orbitano intorno alla loro carriera!

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Chi sono I Cugini di Campagna: la storia

Storica anima pop della musica italiana, I Cugini di Campagna sono nati artisticamente nel 1970 a Roma. Il gruppo musicale è stato fondato su impulso di Silvano Michetti. Hanno incassato il successo con canzoni come Anima mia, Un’altra donna, Preghiera, Tu sei tu, diventati famosi anche per l’uso costante del falsetto.

Questa la formazione – dopo vari cambi e vicissitudini intestine -: Ivano Michetti (classe 1947) chitarra, cori, basso dalle origini insieme a Silvano Marchetti (classe 1947) batteria, percussioni, programmazione, dal 2012 Tiziano Leonardi (classe 1984), tastiere, cori, Nicolino “Nick” Luciani (nato nel 1970) voce, keytar e tastiere dal 1994 al 2014 e poi dal 2021…

Cugini di Campagna
Fonte foto: https://www.instagram.com/i_cugini_di_campagna_official/?hl=it

Cugini di Campagna vs Maneskin

Poco dopo l’esplosione del fenomeno Maneskin, nel 2021, I Cugini di Campagna hanno accusato la band di aver “scippato” i loro look anni ’70 portandoli sul palcoscenico del tour americano e all’apertura del concerto dei Rolling Stones. In particolare, a catturare l’attenzione dei Cugini è stato un abito di scena a stelle e strisce indossato dal cantante Nick Luciani e paragonato a quello sfoggiato da Damiano David a Las Vegas… Su Instagram, Twitter e Facebook l’ironia non ha tardato a farsi largo…

I Cugini di Campagna hanno fatto parlare di sé per la polemica innescata in merito al presunto “plagio” dei loro iconici look da parte dei Maneskin. “Basta copiare i nostri abiti“, hanno scritto su Instagram, accendendo una querelle che ha divertito e, al tempo stesso, fatto discutere i fan mandando in delirio i social.

Poco dopo la prima battuta dello scontro a distanza, un altro post della formazione ha solleticato la band di Damiano: “Cari Maneskin, potevate venire nel nostro studio, vi avremmo dato i nostri costumi. Avreste risparmiato, di gran lunga, tempo e denaro“.

I Cugini di Campagna contro Lady Gaga

Non tutti sanno che, prima dei Maneskin, nel mirino dei Cugini di Campagna era finita anche Lady Gaga. Già proprio lei, la Stefani Germanotta che fa ballare mezzo mondo con le sue hit pop. Il motivo, neanche a dirlo, era lo stesso! Correva l’anno 2017 e la formazione dichiarò di aver addirittura “bloccato” l’artista sui social dopo averla scoperta a copiare i loro outfit… Una lettera aperta alla cantante, affidata ai loro canali ufficiali, fece velocemente il giro del web!

Cara Lady Gaga, tutti sanno della tua bravura e anche noi ti stimiamo molto, ma in seguito ad alcune foto pervenute sui nostri Social Network volevamo invitarti a smettere di indossare abiti di scena identici ai nostri, consapevoli del fatto che non hai di certo necessità di imitarci. Con stima, I cugini di Campagna“.

I Cugini di Campagna in 4 curiosità

– I due membri storici del gruppo, Ivano e Silvano Michetti, sono fratelli gemelli.

– Ivano “Poppi” Michetti è un collezionista di soldatini di piombo, ferro e stagno.

– Sono stati guest star nella terza edizione de I Cesaroni.

– Sono stati concorrenti del reality La fattoria nel 2006…

Fonte foto: https://www.instagram.com/i_cugini_di_campagna_official/?hl=it

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 18-11-2021


4 curiosità su Dj Albertino: dalla carriera in radio alla vita privata

Nada Cella: l’omicidio e la caccia al colpevole nelle sabbie mobili di un cold case lungo decenni