Chi era Misia Godebska

Misia Godebska è stata una pianista di grande fascino e talento: scopriamo insieme questa figura storica innamorata dell’arte e della moda.

chiudi

Caricamento Player...

Misia Godebska (1872-1950) all’anagrafe Marie Sophie Olga Zenaïde Godebska, è stata una grandissima pianista di origine polacca, allieva di Faurè e moglie dell’altrettanto noto Thadée Natanson, fondatore della Revue Blanche. La bella Misia ha avuto altri due matrimoni, successivi a quello con Natanson, ovvero con il magnate della stampa Edwars e il pittore spagnolo José-Maria Sert.

Il suo salotto divenne uno dei maggiori dei primi del Novecento, frequentato da personalità immortali del mondo dell’arte e della cultura come Picasso, Paul Morand, Debussy e molti altri; Misia Godebska è stata addirittura ritratta da Renoir, Vuillard, Toulose-Lautrec, Bonnard, Valloton.

Fu Misia a “scoprire” il mito Coco Chanel, per la quale fu un’amica speciale, due donne grandi e di classe, unite da una passione comune per tutto ciò che è bello e raffinato, due vere e proprie artiste con la A maiuscola.